Traduttore: S. Pezzani
Editore: TEA
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 luglio 2016
Pagine: 346 p., Brossura
  • EAN: 9788850243693
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,34
Descrizione

«I romanzi di Clive Cussler sono come quei blockbuster cinematografici che vorresti snobbare ma no, devi ammettere che vincono loro.» - Franco Bolelli, la Repubblica

«È un magistrale protagonista dell'avventura, non solo scritta ma anche vissuta.» - Corriere della Sera

Sam e Remi Fargo, cacciatori di tesori del terzo millennio, si trovano al largo della Louisiana, impegnati nell’esplorazione di alcuni villaggi indigeni sommersi. Ma non sono soli: qualcuno li segue e li intralcia, sabotando le loro attrezzature. Prima che possano fare ulteriori scoperte, una telefonata li costringe ad allontanarsi: è il loro amico Albrecht Fischer, professore di archeologia classica, che afferma di avere fatto un importante rinvenimento e di avere bisogno di loro. Fin qui, niente di strano. Stranissimo, invece, quello che i Fargo scoprono quando lo incontrano. Perché c’è di mezzo uno dei più celebri e inestimabili tesori di tutti i tempi: la tomba segreta di Attila. Poco dopo il loro incontro, il professore viene rapito. Chi poteva sapere della sua scoperta? E chi c’è dietro il sequestro? I Fargo si mettono sulle sue tracce, in un lungo viaggio che li porterà dall’Ungheria all’Italia, passando per la Francia, la Russia e il Kazakistan, e che li costringerà ad affrontare criminali senza scrupoli.

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Franco

    10/05/2017 07:13:15

    Uno dei più brutti, mi ha fatto smettere di leggere Cussler. Si sente la mano completamente diversa dello scrittore. Monotono è lento. (L'ho letto in inglese)

  • User Icon

    Fabio

    15/01/2016 10:14:23

    Romanzo di intrattenimento,poco impegnativo,pieno di azione in ogni pagina,del tutto improbabile nello svolgimento e nei riferimenti storici che comunque sono riportati in modo da icuriosire e divertire il lettore. I buoni sono giovani,belli,ricchi,forti ,coraggiosi e intelligenti. I cattivi sono vecchi,stupidi,avidi e incapaci. Non c'è storia,il bene trionfa alla grande. Misteri millenari vengono svelati in pochi minuti con ragionamenti disarmanti. Al solito anche l'autore si ritaglia una comparsata,peraltro decisiva nello sviluppo della storia. Insomma CC perde colpi e i suoi eroi smalto,forse anche per la scrittura a 4 mani che ormai sembra essere diventata indispensabile per l'Autore di tanti romanzi d'avventura,alcuni dei quali veramente belli e appassionanti.

Scrivi una recensione