Sepolto vivo di Roger Corman - Blu-ray

Sepolto vivo

The Premature Burial

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Premature Burial
Regia: Roger Corman
Paese: Stati Uniti
Anno: 1962
Supporto: Blu-ray
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 9,19

Venduto e spedito da Vecosell

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 8,90 €)

Guy è convinto che suo padre sia stato sepolto vivo e questo pensiero a poco a poco si trasforma in una vera e propria ossessione. Decide così di costruire una cappella dotata di alcuni dispositivi che possano permettergli di sfuggire ad una simile sorte. Quando scopre che suo padre ha fatto veramente quella terribile fine per lo shock cade a terra e, ripresa conoscenza in stato di catalessi, assiste alla propria sepoltura.
  • Produzione: Pulp Video, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 81 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • AreaB
  • Contenuti: foto; trailers; dietro le quinte (making of); interviste
  • Roger Corman Cover

    Regista e produttore statunitense. È il fondatore della «Factory», la celebre casa di produzione divenuta un crogiuolo di idee e di invenzioni, una specie di inarrestabile macchina da cinema che ha allevato e imposto una nutrita schiera di cineasti – da F.F. Coppola a M. Scorsese, da J. Nicholson a M. Hellman, da J. Dante a J. Demme, a molti altri – che si sono distinti per il gusto della ricerca linguistica e un grande senso dello spettacolo. Appena finita la guerra, studia alla Stanford University, poi a Oxford in Inghilterra e subito dopo inizia a collaborare con la 20th Century Fox come revisore dei soggetti. Nel 1954 il suo nome appare per la prima volta nei «credits» di un poliziesco, FBI Operazione Las Vegas di N. Juran. Successivamente scrive, sceneggia, dirige e produce oltre un centinaio... Approfondisci
  • Ray Milland Cover

    Nome d'arte di Reginald Truscott-Jones, attore inglese. Debutta nel cinema come comparsa in Inghilterra nel 1929 e l'anno successivo si trasferisce a Hollywood. Fattosi conoscere con una serie di personaggi minori, guadagna sempre più spazio, cimentandosi in tutti i generi, dalla commedia degli equivoci (Che bella vita, 1937, di M. Leisen) all'avventura (Beau Geste, 1939, di W. Wellman) al film di propaganda (Arrivederci in Francia, 1940, di M. Leisen). Attore raffinato, affabile e attraente, fa il salto di qualità grazie a B. Wilder, che lo dirige nel divertente Frutto proibito (1942), nel quale è un maggiore innamorato della giovane G. Rogers, e soprattutto in Giorni perduti (1945), dove impersona uno scrittore alcolizzato, interpretazione premiata con un Oscar. Atmosfere noir come quelle... Approfondisci
Note legali