Settanta acrilico trenta lana - Viola Di Grado - copertina
Salvato in 19 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Settanta acrilico trenta lana
8,55 € 9,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Settanta acrilico trenta lana 90 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
9,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
9,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
9,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
9,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
9,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
9,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
8,55 €
Chiudi
Settanta acrilico trenta lana - Viola Di Grado - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Settanta acrilico trenta lana Viola Di Grado
€ 9,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Premio Campiello Opera Prima 2011. Camelia vive con la madre a Leeds, una città in cui "l'inverno è cominciato da così tanto tempo che nessuno è abbastanza vecchio da aver visto cosa c'era prima", in una casa assediata dalla multa. Traduce manuali di istruzioni per lavatrici, mentre la madre fotografa ossessivamente buchi di ogni tipo. Entrambe segnate da un trauma, comunicano con un alfabeto fatto di sguardi. Un giorno però Camelia incontra Wen, un ragazzo cinese che comincia a insegnarle la sua lingua: gli ideogrammi. Assegnando nuovi significati alle cose, apriranno un varco di bellezza e mistero nella vita buia di Camelia. Ma Wen nasconde un segreto, assieme a uno strano fratello che dietro una porta deturpa vestiti...
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

E/O
2012
Tascabile
10 maggio 2012
192 p., Brossura
9788866320913

Valutazioni e recensioni

3,03/5
Recensioni: 3/5
(59)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(21)
4
(4)
3
(8)
2
(8)
1
(18)
furetto60
Recensioni: 5/5

Opera di cristallina ispirazione letteraria, ancor più brillante considerata la giovanissima età dell’autrice, poco più che ventenne all'epoca della prima uscita. La Di grado padroneggia con maturità sia il linguaggio – insolito, frizzante, graffiante - sia l’intreccio narrativo, prendendosi da subito sfrontatamente confidenza col lettore che resta stupito per l’ambientazione surreale e favolistica che serve da deterrente, minimo, ad una situazione altrimenti tragica. Nonostante la verve e la cruda, a volte crudele, ironia, la storia ha l’ulteriore pregio di non cadere in facili pietismi, o stereotipi, o peggio ancora in un banale finale catartico liberatutti, piuttosto mantiene le promesse sino all'ultima parola. Una voce fresca, musicale e già matura che invoglia ad assaggiare le opere successive.

Leggi di più Leggi di meno
Silvia
Recensioni: 3/5

Non mi identifico nè nei detrattori di questo libro nè in chi, leggendolo, ha gridato al miracolo come se fosse improvvisamente rinata la vera letteratura italiana. Lo stile di questa autrice, all'epoca molto giovane, è molto buono, vivido, scabro, sarcastico, forse un po' troppo auto-compiaciuto. Il problema è che nella seconda metà del libro la storia inizia fare acqua da tutte le parti, troviamo sperma dappertutto (mentre nella prima parte la protagonista non pareva così attratta dal sesso) e la soluzione della storia viene affidata ad un personaggio che 'spunta' all'ultimo, tipo deus ex machina senza il quale sembra che l'autrice non sapesse come finirla. Lo consiglio come lettura, ma senza lodi nè infamia.

Leggi di più Leggi di meno
francesco v
Recensioni: 5/5

Tanta la caratterizzazione dello stile, la particolarità del linguaggio metaforico, la adeguatezza della forma, che non riesco a pensare come l'autrice possa scrivere altri libri dopo questo che sembra già il risultato finale di un processo di formazione lungo anni. Un libro meraviglioso, che descrive in maniera divinamente claustrofobica il senso di sconfitta, la inadeguatezza e la deriva autistica di chi non riesce a comunicare con il mondo perché non vi si riconosce. Follemente luridamente e fastidiosamente bello

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,03/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(21)
4
(4)
3
(8)
2
(8)
1
(18)

Conosci l'autore

Viola Di Grado

1988, Catania

Viola Di Grado è figlia di Antonio Di Grado, italianista e uno dei massimi studiosi di Sciascia e De Roberto, e di Elvira Seminara, scrittrice. Si è laureata in lingue orientali a Torino. È stata in Erasmus a Leeds. Ha viaggiato in Cina e Giappone specializzandosi in filosofia cinese a Londra. Il suo primo romanzo Settanta acrilico trenta lana è stato pubblicato da e/o nel 2011.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore