Seven Sisters (DVD)

What Happened to Monday?

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: What Happened to Monday?
Regia: Tommy Wirkola
Paese: Stati Uniti
Anno: 2017
Supporto: DVD

41° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantascienza

Salvato in 19 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 7,82 €)

7 sorelle, una sola identità

Noomi Rapace veste i panni di sette sorelle gemelle in cerca della salvezza

«Una straordinaria Noomi Rapace interpreta 7 ruoli nella sceneggiatura più originale dell’anno»Variety

In un futuro tetro, la sovrappopolazione obbliga il governo a misure estreme. Il piano di Nicolette Cayman prevede di obbligare le famiglie ad avere un solo figlio: fratelli e sorelle saranno ibernati in attesa di tempi migliori. Ma Terrence riesce ad aggirare i controlli del Child Allocation Bureau, facendo assumere alle sue sette nipotine gemelle la medesima identità. Ognuna si chiamerà come un giorno della settimana e in quello stesso giorno potrà uscire di casa. Per il mondo le sette sorelle corrispondono a un’unica persona: Karen Settman.

4,63
di 5
Totale 8
5
6
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    carla

    11/05/2020 19:30:40

    Consigliatissimo per la visione di un film adrenalico, pieno di colpi di scena e di cui non si puo' prevedere gli eventi successivi. Ottima l'interpretazione di Noomi Rapace.

  • User Icon

    Meer

    11/04/2020 18:57:35

    Un film che lascia con il fiato sospeso fin dalla prima scena. Un'epoca non troppo lontana dalla nostra, in fin dei conti si parla di una cinquantina di anni, dove per un controllo demografico non può esserci più di un figlio in un nucleo famigliare. Finale inaspettato... come quasi tutto quello che capita, oserei dire. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Antonella

    25/09/2019 20:06:53

    Adrenalina pura, ottimo film di fantascienza, protagonista è Noomi Rapace, capace di impersonare le sette sorelle protagoniste del film che per colpa della sovrappopolazione e della conseguente legge del figlio unico possono uscire solamente un giorno alla settimana corrispondente al loro nome. Un susseguirsi di colpi di scena. Consigliatissimo

  • User Icon

    lord

    21/09/2019 15:43:35

    Nonostante alcune situazioni poco credibili e dettagliate in maniera superficiale, SEVEN SISTERS rimane comunque una visione godibile e interessante quanto basta per intrattenere e coinvolgere discretamente.

  • User Icon

    Bookworm

    01/06/2019 11:05:22

    Dal trailer sembrava che il tutto si potesse ridurre alla scomparsa di una delle sorelle, e conseguente rivoluzione attuata dalle altre. Niente di più lontanto dal vero, per fortuna. Questo non è il solito action movie, ma un film distopico con colpi di scena dietro ogni angolo, magistralmente interpretato da Noomi Rapace, Willem Dafoe e Glenn Close.

  • User Icon

    Fabrizio

    10/03/2019 10:57:22

    Ottimo film di fantascienza,protagonista è Noomi Rapace interprete del famoso Uomini che odiano le donne,capace di impersonare le sette sorelle protagoniste del film che per colpa della sovrappopolazione e della conseguente legge del figlio unico possono uscire solamente un giorno alla settimana corrispondente al loro nome ,importanti anche le performance di William Defoe padre delle sorelle e di Glenn Close nella parte della cattiva che controlla che la legge venga rispettata!

  • User Icon

    Stefania

    07/03/2019 17:05:15

    Bello adrenalinico, personalmente è piaciuto.

  • User Icon

    GRAPE5

    20/09/2018 17:36:42

    Noomi Rapace è bravissima nell’interpretare le sette sorelle gemelle che danno il titolo al film. Una per ogni giorno della settimana, e ognuna con un carattere ed una personalità diverse. Ma cosa sarà successo a Lunedì? Il mistero si dipanerà a poco a poco. Intrigante

Vedi tutte le 8 recensioni cliente

Una prova maiuscola di Noomi Rapace che convince per fisicità e dedizione alla causa

Trama
In un futuro tetro, la sovrappopolazione obbliga il governo a misure estreme. Il piano di Nicolette Cayman prevede di obbligare le famiglie ad avere un solo figlio: fratelli e sorelle saranno ibernati in attesa di tempi migliori. Ma Terrence riesce ad aggirare i controlli del Child Allocation Bureau, facendo assumere alle sue sette nipotine gemelle la medesima identità. Ognuna si chiamerà come un giorno della settimana e in quello stesso giorno potrà uscire di casa. Per il mondo le sette sorelle corrispondono a un'unica persona: Karen Settman.

Una prova maiuscola di Noomi Rapace che convince per fisicità e dedizione alla causa

Trama

In un futuro tetro, la sovrappopolazione obbliga il governo a misure estreme. Il piano di Nicolette Cayman prevede di obbligare le famiglie ad avere un solo figlio: fratelli e sorelle saranno ibernati in attesa di tempi migliori. Ma Terrence riesce ad aggirare i controlli del Child Allocation Bureau, facendo assumere alle sue sette nipotine gemelle la medesima identità. Ognuna si chiamerà come un giorno della settimana e in quello stesso giorno potrà uscire di casa. Per il mondo le sette sorelle corrispondono a un'unica persona: Karen Settman.

  • Produzione: Koch Media, 2018
  • Distribuzione: Koch Media
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1); Italiano (Dolby Digital 5.1); Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: Trailer - Photogallery
  • Glenn Close Cover

    Attrice statunitense. Con una personalità fuori dal comune, anche se di bellezza non straordinaria, inizia la sua carriera sulle ribalte newyorkesi e subito dopo recita in numerosi tv-movies di un certo rango. Al suo esordio sul grande schermo viene subito candidata all'Oscar per Il mondo secondo Garp (1982) di G.R. Hill, in cui è un'infermiera che freddamente violenta un pilota per farsi fecondare, scrive quindi un best-seller e diventa una femminista militante, crescendo il figlio Garp (R. Williams) in modo del tutto anticonvenzionale. Ottiene un'altra nomination all'Oscar con Il grande freddo (1983) di L. Kasdan, in cui si rivela definitivamente come una delle attrici di maggior spessore nel panorama hollywoodiano, confermando poi le sue doti interpretative con le magistrali prove di Attrazione... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali