Categorie

Sex and the City. Il film

(Sex and the City. The Movie)

Paese: Stati Uniti
Anno: 2008
Supporto: DVD
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,29

€ 9,99

Risparmi € 0,70 (7%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cat

    04/11/2010 21.41.02

    Carino, anche se spesso noioso e non certo a livello della serie.

  • User Icon

    Giacomo

    17/04/2009 13.01.07

    tolti alle ragazze i lustrini e le loro battutine pseudoironiche, il serial e il film si vedono per quello che sono, un prodotto basso che stimola un pubblico medio-basso al classismo, al razzismo, al maschilismo e al consumismo.

  • User Icon

    Nicoletta

    19/11/2008 16.15.53

    Semplicemente UNICO! Samantha su tutte...

  • User Icon

    francesca

    12/11/2008 23.32.14

    Semplicemente fantastico. Non poteva esserci finale più azzeccato. E' un continuo intervallarsi di emozioni dal piangere al ridere. Forse la serie era totalmente femminista ma alla fine finisce come tutte le migliori favole che si rispettino ed è così che dovrebbe andare. Bisogna sempre credere nell'amore e che sia a 20 o a 40 è cmq bello sapere di poter provare ancora certe sensazioni. Se non si ha nulla in cui credere tantomeno nell'amore allora cosa si vive a fare? Sarò un'inguaribile romantica ma per me c'è sempre un principe azzuro e un lieto fine.

  • User Icon

    Viola

    26/10/2008 22.09.03

    Francamente, se ne poteva fare a meno. Addirittura questo film rovina la serie, a mio avviso stupenda: intanto, chapeau agli sceneggiatori che erano riusciti a sfornare un prodotto televisivo lontano da ogni buonismo e stucchevolezza tipico dei prodotti americani. Con questo film, fanno un bel passo indietro. Non si parla più di emancipazione, di amare sè stesse e autorealizzarsi anziché affidare la propria felicità e realizzazione a un partner. Sex and the city era femminista? Si, lo era quanto questo film è prevedibilmente borghese e fastidiosamente perbenista. Prima di tutto, Carrie è piantata all'altare dall'amato Big, ma se lo merita perché si è presentata combinata come una meringa, con un uccello morto in testa e duecento ospiti, quando sa benissimo che il compagno è allergico a tali cerimonie (e probabilmente a queste pacchianerie). Altrettanto prevedibilmente, Charlotte rimane incinta. Non ne avevamo abbastanza, noi single, di sentirci ripetere quanto la vera, suprema, totale realizzazione di noi stesse come donne avvenga grazie alla riproduzione: ora anche l'unico personaggio che aveva a che fare con la sterilità e la possibilità di essere felice in altri modi, grazie all'adozione ad esempio, rimane incinta a 40 anni senza batter ciglio e va pure a fare maratone a Central Park! Come no! Poi ci sono mariti mollati su due piedi e fidanzati, lasciati pure quelli, che no battono ciglio, anzi sembrano sollevati! Buchi logici nella trama, personaggi banalizzati al massimo, pubblicità per nulla occulta che nella serie ci stava anche, ma qui si trasforma in ossessione! Pare che queste donnette vivano per comprarsi borse di Louis Vuitton, scarpe da 500 dollari e si perdono dietro alle bomboniere anche se ormani non hanno più 20 anni! Che posso aggiungere? Ridicole. Riguardatevi la serie tv che vale mille volte di più.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2008
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 148 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale: "La favolosa moda di Sex and the City"; trailers