Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Pagine: 175 p., Brossura
  • EAN: 9788806167714
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,37

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vittorio

    07/09/2017 16:33:31

    Confusionario, noioso, senza nessun costrutto....da evitare

  • User Icon

    monica

    17/03/2017 14:41:01

    ottima lettura thriller incalzante finale decisamente inaspettato, non troppo lungo quindi non dispersivo per cui per nulla noioso. consigliato.

  • User Icon

    Giacomo Bellini

    25/09/2015 12:23:16

    Bellissimo. Noir italiano allo stato puro. Ma perchè questi grandissimi scrittori si sono persi con l'andare degli anni?

  • User Icon

    Alessandro

    05/01/2005 14:52:26

    Il romanzo viene scoperto dal lettore con gli occhi dell'ispettore Massei, con il suo metodo di lavoro a metà strada tra logiche deduzioni e scelte irrazionali, lo stesso filo conduttore della sua vita (poco) sociale. La storia è ben orchestrata tra i fatti contemporanei e le proiezioni negli anni della deportazione degli ebrei, e sono queste ultime a dare "colore e calore" alla vicenda, proprio come succede al protagonista. Ma alla fine si parla di un caso dei giorni nostri che deve essere risolto, così nel mezzo di questo gioco cronologico i fatti si susseguono dando origine ad una lettura riflessiva e che mi sento di consigliare.

Scrivi una recensione