Il sigillo di Caravaggio - Luigi De Pascalis - ebook

Il sigillo di Caravaggio

Luigi De Pascalis

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 589 KB
Pagine della versione a stampa: 376 p.
  • EAN: 9788822726995
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In quale dei suoi quadri si nasconde un segreto?

Un pittore maledetto e un misterioso intrigo esoterico nella Roma del Seicento


Il giovane Caravaggio, arrivato da poco a Roma, comincia a lavorare nella bottega di Cavalier d’Arpino, famosissimo pittore tardo-manierista. Si dedica soprattutto a realizzare nature morte, cosa che detesta perché vorrebbe dipingere figure e mettersi alla prova con nuove sfide. Ma il Cavalier d’Arpino, oltre a dipingere, commercia anche in dipinti, soprattutto nel Nord Europa. E la sua bottega ne è piena. Ed è così che Caravaggio adocchia tra i nuovi arrivi una tavoletta di piccolo formato, opera di Hieronymus Bosch. Rappresenta una scena minuziosa e complicata, con alcune figure nude o vestite in modo curioso, immerse in uno strano paesaggio. Per dimostrare al suo maestro che sa dipingere figure umane, ma anche perché il dipinto lo attrae in un modo che non sa spiegare, Caravaggio lo ricopia di nascosto e lo tiene per sé. Quello che non sa è che gli cambierà presto la vita. Sulla tavoletta, infatti, è inciso un segreto preziosissimo, la chiave d’accesso alla Grande Opera alchemica. E c’è qualcuno disposto a qualunque cosa pur di entrarne in possesso.

Qual è l’enigma nascosto dietro il quadro del pittore visionario?

Il giovane Caravaggio si trova invischiato in un complicato intrigo a causa del suo talento


Hanno scritto di Luigi De Pascalis:
«I romanzi di De Pascalis hanno qualcosa di straordinario! Un’abilità artigianale nel ricostruire meticolosamente il contesto storico di cui si parla: sono veri e propri viaggi nel tempo.»
Filippo La Porta, Left

«Come nei migliori romanzi storici, il racconto del passato sollecita il lettore a cogliere le ragioni delle azioni umane, anche quelle presenti.»
Alias

«Un appassionante e ispirato racconto, nel quale ricostruzione storica e trama romanzesca convivono senza forzature.»
Il Foglio


Luigi De Pascalis

è nato in Abruzzo, ma è romano di adozione. Ha pubblicato con grande successo numerosi racconti di genere fantastico ed è tradotto in Francia, Germania e Stati Uniti. Ha vinto per due volte il Premio Italia, una il premio Aqui per il migliore romanzo storico, è stato finalista al Premio Camaiore e candidato al Premio Strega 2016. Il sigillo di Caravaggio è il suo primo libro pubblicato dalla Newton Compton.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,67
di 5
Totale 3
5
0
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claudio

    22/04/2020 10:00:51

    Libro molto bello e avvincente che narra le ultime giornate della vita travagliata di Michelangelo Merisi, ma nello stesso tempo narra della vita e della corte di Costanza Colonna, moglie di Francesco I Sforza e protettrice di Caravaggio. Ma anche del Papato, dei cardinali dediti piu' ai loro interessi personali che alla Chiesa. Ho letto questo libro nell'edizione del gennaio 2020 "gli insuperabili gold" che ha una grave lacuna, infatti il capitolo 44 a pagina 306 e il capitolo 46 a pagina 321 per essere comprensibili, ed in considerazione della consecuzione delle date indicate, vanno inseriti dopo il capitolo 45 a pagina 314, e capitoli 47, 48, 49 e prima del capitolo 50 a pagina 356.

  • User Icon

    Ele

    25/07/2019 11:59:33

    In generale il libro è scritto molto bene, i riferimenti ai quadri di Caravaggio e lo scenario storico risultano essere veramente realistici. Talvolta infatti mi sono commossa pensando alle pene che ha dovuto superare il pittore e alla crudeltà dello scenario storico medievale. Ho trovato i riferimenti della vita del pittore riportati veramente bene e in modo commovente. Di contro però mi aspettavo un po' più di riferimenti alla questione alchimia legati alla tavoletta di Bosch che invece, a parer mio, sono praticamente assenti e anche il finale mi ha lasciato un po' perplessa, come se fosse stato inserito frettolosamente per finire il libro. Nel complesso quindi un buon libro storico.

  • User Icon

    Virginio

    08/03/2019 10:30:16

    "Il sigillo di Caravaggio" si rivela un romanzo storico che unisce il mistero, l'azione violenta e sincopata del thriller ad elementi esoterici. Verità e fantasia esaltano la già grande e discussa figura di Michelangelo Merisi da Caravaggio, pittore dal talento eterno, capace di portare la luce e i colori nel buio, vittima del suo stesso temperamento focoso ed iroso dove colpi di genio e colpi di testa si equivalevano. "Il sigillo di Caravaggio" è un romanzo meritevole, pieno di sfumature come i quadri del protagonista che ci ricorda come "il paradiso a disposizione di noi umani si trova in questo amatissimo inferno terreno", una verità dolce ed amara.

Note legali