Categorie
Traduttore: A. Cariello
Editore: Leone
Collana: Gemme
Anno edizione: 2015
Pagine: 248 p., Brossura
  • EAN: 9788863932706
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,26

€ 10,90

Risparmi € 1,64 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Prof.Davide Guglielmino

    14/12/2015 18.24.46

    La bella storia di Silas Marner (1861) è un piacevolissimo romanzo formato da due parti. Nella prima iniziamo a conoscere Silas Marner, povero tessitore di lino, che prima di stabilirsi nel villaggio inglese di Raveloe, luogo abitato da persone fortemente superstiziose, viveva a Lantern Yard. Qui era molto amico di William Dane che, resosi conto della fiducia incondizionata e dell'ammirazione che Silas provava nei suoi confronti, lo fece accusare di un furto e gli portò via anche la fidanzata, Sara. Ora Silas ha quaranta anni, è molto provato sia nel corpo che nell'anima e si è rifugiato a Raveloe dove conduce una vita molto ritirata e dedita al lavoro. In questo stesso luogo vivono anche due fratelli: Godfrey e Dunstan Cass. Il primo ha ventisei anni, un carattere mite ed indeciso, è innamorato di Nancy Lammeter, ma ha segretamente sposato Molly Farren, ubriacona e dedita all'oppio, dalla quale ha avuto una figlia. Dunstan, detto anche Dunsey, è amante di baratti e scommesse, avendo contratto un debito di cento sterline con suo fratello Godfrey e non potendolo restituire lo ricatta minacciando di rivelare il suo matrimonio segreto. In una notte di nebbia e pioggia Dunstan si intrufola nella casupola di Silas e ruba il suo "tesoro", le ghinee. Improvvisamente la vita di Silas cambia grazie ad una deliziosa bimba: Eppie. Chi è questa misteriosa bambina? Sono trascorsi sedici anni?Che fine ha fatto Dunstan dopo aver sottratto i risparmi di una vita di Silas? E' finalmente riuscito a saldare il suo debito? Godfrey ha sposato Nancy o ha deciso di vivere con Molly? Tutti questi interrogativi troveranno una risposta nella seconda parte del romanzo! Consiglio anche la lettura de Il mulino sulla Floss (1860).

Scrivi una recensione