€ 14,99

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Ispirato alla vera storia del più famoso informatore segreto della storia degli Stati Uniti

Mark Felt, vice-direttore dell'FBI, è stato "Gola profonda", la fonte anonima dello scandalo Watergate negli anni 70. Per oltre trent'anni, la misteriosa identità dell'informatore segreto ha suscitato un'intensa curiosità da parte dell'opinione pubblica e una serie di speculazioni, fino a quando, nel 2005, in un articolo apparso su Vanity Fair, Felt non ha ammesso di essere stato lui. Malgrado il suo nome sia ormai di dominio pubblico da un decennio, in pochi conoscono la vita professionale e privata del brillante e intransigente Felt, che rischiò, e in ultima istanza sacrificò, ogni cosa, compresa la famiglia, la carriera e persino la libertà, per rendere note le informazioni di cui era a conoscenza. The Silent man ci mostra il caso Watergate come non lo abbiamo mai visto prima d'ora, adottando il punto di vista delle più alte cariche al potere, una straordinaria finestra aperta su un governo nello scompiglio.

Liam Neeson presta la sua solennità a un personaggio che si vive come un vettore, una freccia scoccata verso una direzione da mantenere con inflessibile determinazione

Trama

Washington, 1972. Mark Felt è il vicedirettore dell'FBI, presso cui presta servizio da trent'anni, quando il suo capo, il temibile J. Edgard Hoover, muore lasciando vacante la poltrona di direttore. A modo suo, Hoover era un architrave del sistema e la sua assenza scardina un sistema di potere, un'architettura istituzionale ben codificata. Tantopiù che Felt, delfino ed erede designato di Hoover, viene invece bypassato in favore di Pat Gray, legato a doppio filo con la Casa Bianca.

 

  • Produzione: BiM, 2018
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution