Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Sinfonie complete

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johannes Brahms
Direttore: Riccardo Chailly
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 26 settembre 2014
  • EAN: 0028947874713
Salvato in 9 liste dei desideri
Un nuovo, prestigioso riconoscimento internazionale per Riccardo Chailly: l’integrale delle Sinfonie di Brahms alla guida della Gewandhausorchester (Decca) è stata premiata sia come “Recording of the Year 2014” sia come “Orchestra Award” dalla prestigiosa rivista Gramophone nel corso della cerimonia svoltasi a Londra il 17 settembre 2014.
Uno straordinario successo che premia la scelta del direttore milanese il quale ha affrontato le 4 Sinfonie con un approccio radicalmente cambiato rispetto alla registrazione realizzata oltre 25 anni fa con la Royal Concertgebouw Orchestra riesaminando attentamente le partiture e le interpretazioni di artisti contemporanei a Brahms, in particolare Felix Weingartner, e di uno dei suoi predecessori alla Gewandhaus, Bruno Walter.
Ricordiamo che questa integrale contiene molte rarità oltre a numerose prime registrazioni mondiali:
- 2 Intermezzi per pianoforte orchestrati da Paul Klengel
- il Liebeslieder Walzer Op.52/65
- la versione originale della prima esecuzione dell’Andante della Sinfonia n. 1
- l’edizione critica dell'inizio delle Sinfonia n. 4.
Il cofanetto contiene inoltre l'Ouverture Tragica, l'Ouverture per una festa accademica, le Variazioni Haydn e 3 Danze Ungheresi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johannes Brahms Cover

    Compositore tedesco.La formazione e l'incontro con Schumann. I rudimenti di musica impartitigli dal padre, suonatore di contrabbasso, e lo studio del pianoforte, effettuato con F.W. Cossel, gli permisero presto di guadagnarsi la vita in orchestrine locali. Approfondiva intanto, sotto la guida di E. Marxsen, lo studio della composizione. A vent'anni, nel corso di una tournée (accompagnava al pianoforte il violinista R. Reményi) conobbe J. Joachim che, già celebre, lo introdusse nei più influenti circoli musicali tedeschi. Se l'incontro con Liszt a Weimar (1853) lo lasciò indifferente, decisivo per la sua formazione fu quello con Schumann a Düsseldorf. Vedendo in B. una sorta di antidoto alla corrente «progressista» rappresentata da Liszt e Wagner, Schumann segnalò al pubblico il giovane musicista,... Approfondisci
  • Riccardo Chailly Cover

    Direttore d'orchestra, figlio del compositore Luciano Ch. Allievo fra gli altri di F. Ferrara, assistente di Abbado alla Scala, esordì nel 1974 a Chicago e nel 1978 alla Scala, imponendosi poi nei principali teatri del mondo. Direttore stabile dell'orchestra della radio di Berlino (1982-88), del Teatro Comunale di Bologna (1986-89), col quale ha inciso numerosi dischi, e dal 1988 del Concertgebouw di Amsterdam. Approfondisci
Note legali