Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il sistema periodico - Primo Levi - copertina

Il sistema periodico

Primo Levi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Einaudi
Edizione: 3
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 febbraio 2014
Pagine: 266 p.
  • EAN: 9788806219505

nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa italiana - Racconti

Salvato in 781 liste dei desideri

€ 11,40

€ 12,00
(-5%)

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il sistema periodico

Primo Levi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il sistema periodico

Primo Levi

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il sistema periodico

Primo Levi

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (17 offerte da 11,40 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un De rerum natura metafora dell'esistenza, in cui emergono, nel volgersi del racconto, stranezze, fallimenti e riuscite imprevedibili.

«Tutto in questo libro è essenziale, meravigliosamente puro»Saul Bellow

Azoto, carbonio, idrogeno, oro, arsenico… Sono ventuno gli elementi chimici che dànno il titolo ai racconti di questo libro, e ventuno i capitoli di un'autobiografia che per affinità e accostamenti corre sul filo di una storia personale e collettiva, affondando le radici nell'oscura qualità della materia, raccontando le storie di un mestiere «che è poi un caso particolare, una versione piú strenua del mestiere di vivere». È questo il gigantesco minuscolo gioco che lega osservazione, memoria, scrittura: ne esce ricostruita la vicenda di una formazione maturata negli anni del fascismo, poi nelle drammatiche vicende della guerra: di chi, partendo dalla concretezza del lavoro, impara a capire le cose e gli uomini, a prendere posizione, a misurarsi con ironia e autoironia.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,44
di 5
Totale 45
5
25
4
16
3
3
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    GIUSEPPE

    26/02/2021 15:07:30

    la chimica è la colonna spinale di questo libro. ogni capitolo è intitolato ad un atomo e diventa il pretesto per raccontare storie legate alla propria vita. Non scopro io la grandezza di Levi come scrittore, questo breve romanzo è un percorso autobiografico a ispirazione chimica nei titoli dei capitoli (niente paura: solo allusioni!), scritto con leggerezza ed ironia e, per chi ha studiato un po' di chimica, con godibilissime notazioni per addetti ai lavori.

  • User Icon

    Alf

    16/02/2021 11:31:09

    Ma quanto è bravo Primo Levi? Ho letto (e ascoltato) questo libro per un esame che ho superato all'università: davvero bello. Quasi come fosse composto da mini racconti, incentrati su un elemento della tavola periodica, ma con un unico filo conduttore: la sua esperienza di chimico. Rilevanti in particolare per me sono stati Titanio, Zolfo, Cerio e Ferro.

  • User Icon

    Barbara

    08/02/2021 13:06:57

    E' un libro unico nel suo genere, profondo e invita a riflettere. Anche se richiede un po' di concentrazione merita indubbiamente di essere letto.

  • User Icon

    Giuliano

    03/01/2021 15:33:01

    Ottimo libro! È un vero viaggio nella vita di Levi partendo dalle prime esperienze da bambino fino alla vita dopo la guerra. Poi nel libro è presente molta chimica, quindi per chi se ne intende sarà molto coinvolgente.

  • User Icon

    bloggingwithmissb

    15/08/2020 11:18:59

    21 elementi chimici per 21 racconti⁣ ⁣ Un viaggio nei primi anni di vita dello scrittore nella Torino austera e timida dei primi del Novecento, un percorso che attraversa gli anni della scuola, gli studi universitari e le prime esperienze lavorative .⁣ ⁣ Sì, anche gli anni della guerra che però vengono mostrati da lontano, infondo Levi scrive che ne ha già parlato altrove, e dunque torna a concentrarsi sulla fusione chimica tra la città, i cambiamenti in continua evoluzione e lui, la sua famiglia. ⁣ ⁣ Che bello scoprire un lato così inedito per me di ⁣ questa figura umana così ricca, che bello trovare dell’ironia intelligente, scoprire che è stato tanto felice da ragazzo, che nostalgia ritornare ai lunghi viali alberati della mia città.⁣ ⁣ Una piacevole lettura, intrigante ,affascinante sotto diversi aspetti, che mi ha aiutata a ricordare che Primo Levi è stato tanto oltre ad un uomo coraggiosissimo, fino alla fine, anzi forse quello è stato il gesto più coraggioso , un ragazzo felice, uno studente incuriosito .⁣ ⁣ Se questo è un uomo? Si, grande. ⁣

  • User Icon

    Jeremy

    15/05/2020 18:44:50

    È un libro che in mezzo alla storia, al dolore, alla perdita, trasuda passione e non per la cosa più semplice del mondo, per la chimica e, attraverso 21 racconti, Primo Levi ci narra in che modo si è trascinato questa passione per tutta la vita - e che ha avuto anche una parte fondamentale nella sua sopravvivenza, ma questa è un'altra storia.

  • User Icon

    Ania

    15/05/2020 13:43:58

    Bellissima l'organizzazione e lo stile di questo libro, in cui Levi ripercorre la sua vita da chimico a mo' di racconti, ciascuno con il titolo di un elemento diverso della tavola periodica. Super consigliato

  • User Icon

    Francesco Ceccotti

    14/05/2020 18:12:17

    Vi prego, regalate questo libro a chi vi vuole bene, regalatelo a chi studia chimica, ma anche Italiano o Storia, regalatelo ai giovani delle superiori ed ai pensionati. Primo Levi qui raccoglie un racconto per ogni elemento, e sono racconti scollegati uno dall'altro, alcuni sono di pura fantasia, altri dell'infanzia e l'adolescenza, qualcuno torna a riaprire la ferita della shoah e la sua deportazione. Ed ogni racconto è godibilissimo, avvincente, ti risucchia e ti fa riflettere, e non vedi l'ora di immergerti in quello successivo. A mio avviso la migliore opera letteraria di Primo Levi, uno scrittore con la S maiuscola.

  • User Icon

    Alice InB

    13/05/2020 16:21:21

    Primo Levi era un chimico. Il libro è suddiviso in racconti di vita vissuta, i cui ricordi emergono dagli elementi della tavola periodica. È il primo libro che ho letto di Primo Levi, e forse è stato il modo giusto di entrare nel mondo di questo scrittore. Essendo associato Levi ai racconti di Auschwitz, ho sempre avuto il terrore di leggere i suoi scritti, poiché quelle sul nazismo sono in assoluto le storie vere più atroci mai scritte. Per caso ho letto le prime frasi di questo libro e sì, mi incuriosisco e lo ordino. Il libro comprende racconti dei suoi anni giovanili, da studente a giovane chimico che deve immettersi nel mondo del lavoro in un periodo in cui le leggi raziali erano già in vigore. È da considerare che Primo Levi, diventato anche partigiano, è stato deportato nel campo di distruzione quando aveva solo venticinque anni, e trovo molta ingiustizia in tutto ciò; non riesco a capacitarmi che in questo mondo sia stato possibile che lo Stato permettesse tra le sue leggi le leggi raziali, che uno Stato permettesse che dei suoi cittadini all’improvviso venissero catturati e deportati, col tacito assenso di tutti. Siamo abituati a pensare che le leggi di uno Stato civile siano giuste, anzi, rappresentino in toto la linea di demarcazione fra ciò che è giusto e cosa non lo è; il fatto che non sia così deve ricordarci sempre che lo Stato e le sue leggi devono sempre essere controllate, valutate e, se lo si trovasse opportuno, modificate o cancellate, inseguendo un ideale di giustizie a cui non siamo ancora giunti; bisogna tenere a mente che la vera democrazia è sempre in pericolo e noi cittadini dobbiamo tutelarla, urlando ogni qualvolta osserviamo o subiamo ingiustizie affinché non si ripetano, e soprattutto dobbiamo eliminare qualunque tipo di convinzione che identifichi chiunque come il “diverso”, lo “straniero”, il “nemico”, l’”altro”. Questo insegna l’esperienza Primo Levi.

  • User Icon

    Elie

    13/05/2020 12:37:44

    Raccolta ben scritta di diversi episodi accaduti al protagonista e legati agli elementi chimici. Io ho trovato il libro molto interessante ed esso permette al lettore di sbirciare nella vita di Primo Levi attraverso sue esperienze avvenute prima, durante e dopo la sua deportazione ad Auschwitz.

  • User Icon

    Roberta

    12/05/2020 11:07:20

    Un libro magico.. per me che sono chimica ancora di più. È una biografia unica nel suo genere, scritta del punto di vista del Levi Anziano e del Levi Chimico, inframmezzata da racconti che scrisse in gioventù. La prosa è quella delicatissima e senza sbavature di Levi.

  • User Icon

    martinac

    11/05/2020 19:44:03

    Un libro molto interessante, davvero unico nel suo genere. Prestiti dalla chimica e racconti di chimica che si mischiano alla biografia dell'autore. Consigliato

  • User Icon

    fra

    11/05/2020 15:16:11

    Levi si fa ispirare dalla tavola periodica degli elementi per raccontare della vita, di sé, delle persone che hanno incrociato la sua strada e lo fa con scrittura nitida, precisa, misurata. C’è in questi racconti l’accuratezza del chimico quale era la sua professione, ma anche la sensibilità del grandissimo narratore quale era la sua vocazione.

  • User Icon

    Alessandro

    11/05/2020 14:33:20

    In questo libro Levi ripercorre la sua vita da chimico, ogni capitolo porta il nome di un elemento della tavola periodica e costituisce il centro intorno al quale gravita un aneddoto o una storia. La sensibilità di Levi nel raccontare la vita è qualcosa di meraviglioso, leggetelo, leggetelo, leggetelo.

  • User Icon

    Vincenzo

    11/05/2020 13:36:12

    Un libro stupendo che tutti almeno una volta della vita dovrebbero leggere. Alcuni racconti sono di difficile comprensione e interpretazione, indice della profondità di questo testo. Consigliato vivamente.

  • User Icon

    Alice

    02/05/2020 20:02:25

    Libro veramente veramente bello. Consigliato vivamente.

  • User Icon

    Vanessa

    26/04/2020 23:05:22

    Lettura molto interessante che parla di chimica ma nn solo.

  • User Icon

    Gabriele Della Torre

    01/04/2020 13:15:30

    Titolo piacevole a intermittenza. Alcune parti, per fortuna la netta minoranza, rendono difficoltoso l'avanzamento della lettura.

  • User Icon

    Christian Forni

    18/01/2020 11:20:46

    Un racconto autobiografico? Un insolito trattato chimico? Questo libro incarna a pieno le due tematiche, semplificando la lettura nonostante i periodi lunghi; libro in alcuni passaggi molto forte umanamente, consigliatissimo.

  • User Icon

    n.d.

    31/10/2019 15:06:12

    Insolito libro sulla chimica e non solo. Molto interessante.

  • User Icon

    Reitemp

    30/10/2019 19:54:20

    Aneddoti autobiografici intitolati come elementi della tavola periodica, che fanno da "leitmotiv", da tappeto, alle narrazioni di Levi, che in questo libro ci racconta l'intrecciarsi della sua professione con la sua anima da scrittore nell'ombra della guerra e delle leggi razziali. Un bel libro ricco di ottimo spunti e di momenti lirismo notevole.

  • User Icon

    Cinzia

    14/10/2019 13:13:58

    Interessante e curioso

  • User Icon

    Ni

    03/10/2019 19:19:40

    Bellissima raccolta di racconti. Levi è tutto da leggere.

  • User Icon

    Mattia

    24/09/2019 18:36:03

    Si vede quando una penna è di una qualità superiore, con un certo spessore. Certo non il classico romanzo da leggere comodamente sul divano, ma un libro intenso, intriso di vita vissuta. Magnifico!

  • User Icon

    lolita

    23/09/2019 15:39:37

    mi sono innamorata al primo capitolo

  • User Icon

    v.

    12/09/2019 21:15:46

    Indimenticabile e commovente. Lettura scorrevole, ricca e originale.

  • User Icon

    giorgio g

    19/08/2019 12:09:57

    È considerato il capolavoro di Primo Levi e confermo questa opinione: la scelta di descrivere gli elementi è geniale. La novella che ci è piaciuta di più è quella intitolata “piombo”, sospesa tra la realtà e la favola, poi il mestiere sopraffino dell’autore prende il sopravvento. Sentite come descrive un suo compagno di università: “doveva essere rimasto abbarbicato agli anni d’oro degli studi perché tutti gli altri suoi anni erano stati di piombo”.

  • User Icon

    sofia

    09/08/2019 14:05:54

    Da leggere.

  • User Icon

    sofia

    16/07/2019 10:01:02

    Da leggere

  • User Icon

    al. n.

    07/07/2019 13:59:03

    Un libro intenso, non si riesce a lasciarlo. Autobiografico, storico e direi politico, nel senso migliore, quando ci ricorda cosa significavano le leggi razziali.

Vedi tutte le 45 recensioni cliente
  • Primo Levi Cover

    Nasce a Torino nella casa in cui abiterà per tutta la vita. Nell'infanzia è piuttosto cagionevole di salute e dovrà essere seguito con lezioni private alla fine delle scuole elementari. Frequenterà il Ginnasio-Liceo D'Azeglio e avrà per alcuni mesi come insegnante di italiano Cesare Pavese. Particolarmente interessato alla chimica, poco alle materie umanistiche. Terminato il liceo si iscrive alla facoltà di chimica nel 1937. Emanate nel 1938 le leggi razziali, riesce a proseguire gli studi universitari e inizia a frequentare circoli antifascisti. Nel 1942 va a Milano e lavora per la Wander, fabbrica svizzera di medicinali, dove fa ricerche di nuovi medicinali per il diabete. Qui entra in contatto con militanti antifascisti e si iscrive... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi