Categorie

Giuseppe Marando

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XVII-428 p.
  • EAN: 9788814124006

Con le sue numerose modifiche e integrazioni, il D.Lgs. 626/1994, che accorpa nel testo odierno 15 Direttive CE, costituisce la piattaforma fondamentale e generalizzata per la nuova sicurezza di fonte europea (c.d. ""rivoluzione copernicana""), che si distacca completamente dal superato schema della prevenzione tecnico-oggettiva degli anni cinquanta. Vi si aggiungono, in un continuo divenire, numerosi altri decreti con normative di settore, sotto la spinta delle disposizioni comunitarie che lo Stato deve attuare in attesa che vi provvedano le Regioni (a tutt'oggi competenti, salvo l'esito del prossimo referendum sulla ""devoluzione""), nonché la lunga serie di allegati di carattere tecnico. Ne risulta un sistema intricato e farraginoso, un ginepraio privo di adeguato coordinamento e di sufficiente tecnica normativa, difficile da interpretare, nella cui struttura bisogna poi compatibilmente inserire la disciplina dei vecchi decreti rimasta quasi tutta in vigore.
L'opera si propone, con uno sviluppo opportunamente contenuto, di fare il punto sul panorama della moderna sicurezza del lavoro avendo come base di riferimento il D.Lgs. 626/94 e le principali problematiche di settore, alla luce dei necessari raccordi con la passata legislazione.