The Skeleton Key

Regia: Iain Softley
Paese: Stati Uniti
Anno: 2005
Supporto: DVD
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 2 settimane

Quantità:
Descrizione

Caroline arriva a New Orleans, patria del voodoo e della magia nera, perché ha trovato lavoro come infermiera presso una vecchia dimora. Per aggirarsi fra le stanze di quello sconfinato maniero alla ragazza viene fornito un passepartout. Caroline, affascinata da quell'abitazione, inizia ad esplorarne ogni angolo, fino a quando non aprirà un vecchio attico rimasto chiuso da tempo immemore, scoprendo un agghiacciante segreto.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cico

    04/01/2016 12:44:58

    Pellicola gradevolissima, diretta in maniera elegante e raffinata. Caroline è una giovane diplomanda infermiera che è stufa del trattamento asettico e distaccato riservato ai malati terminali dell'hospice dove lavora. Decide quindi di trovarsi un suo malato da accudire, anche per mitigare I sensi di colpa per la morte del padre con cui aveva perso i contatti dopo una lite di qualche anno prima. Viene assunta dai coniugi Devereaux, lui Ben malato ormai terminale in stato pressochè catatonico, lei Violet anziana signora energica e sprezzante. L'anziana coppia è aiutata da Luke, il giovane avvocato-notaio di famiglia che simpatizzerà con Caroline. Ben presto però gli oscuri segreti di una casa che ha visto in passato troppe morti tornano a galla, sulla scia di arcani riti Hoodoo, che finiranno per coinvolgere Caroline, dapprima scettica e poi terrorizzata (se non credi, l'hoodoo non ti può far male) fino allo sconvolgente e bellissimo finale. Ottima la recitazione di tutti gli attori, suggestiva la location e degna di nota la fotografia. Ogni tanto il ritmo del film rallenta, ma il climax finale nobilita in toto la vicenda e rende questa pellicola assolutamente consigliata.

  • User Icon

    Andrea

    08/01/2013 12:56:02

    L'aggettivo che trovo più adatto per descrivere questo film è "affascinante". Cupo, inquietante il giusto, girato in modo efficace, recitato bene e con musiche davvero azzeccate. L'ambientazione contribuisce notevolmente, ma il modo con cui si affronta il tema centrale è la parte meglio riuscita (e qui specifico come, nonostante il film ruoti tutto intorno alla magia, essa non si veda quasi mai). Il finale, poi, nella sua originalità e diversità dagli altri, lo scosta ancora di più dalla normalità. Vale la pena comprarlo e vederlo, è proprio bello.

  • User Icon

    izzy

    29/10/2012 21:45:05

    Film bellissimo. Una Louisiana creola, misteriosa e affascinante. Una Kate Hudson convincente che dà finalmente prova di essere una brava attrice uscendo dai ruoli sciocchi delle altrettanto banali commedie sentimentali che di solito interpreta. La trama è avvincente e coinvolgente, con colpi di scena e un finale davvero gotico. Posso dire che si tratta di un horror coi fiocchi. Da guardare!

  • User Icon

    massi74

    26/03/2009 14:55:22

    Buon film,ottima sceneggiatura e trama assai interessante e coinvolgente.Qualche momento di tensione nonostante l'assoluta assenza di violenza.Bravi anche gli attori.CONSIGLIATO.

  • User Icon

    Bilbo

    22/02/2009 14:50:26

    A mio avviso è un film che poteva essere girato meglio. La sceneggiatura era ottima, ma si poteva sfruttare meglio. Poteva divenire un film imperdibile, invece chi non lo vedo non perde nulla... Voto: 5

  • User Icon

    Ash*

    05/05/2008 23:46:25

    Non mi aspettavo molto da questo film, invece mi ha davvero entusiasmato, in particolar modo il finale, davvero eccellente.

  • User Icon

    massimiliano

    02/02/2008 13:56:20

    Il film mi è piaciuto parecchio. La trama è coinvlgente e ti tiene attaccato sino alle fine. Mi piacerebbe vedere il prosieguo, così come lascia intendere il finale, con la ragazza di colore stvolta protagonista.

  • User Icon

    Annalisa Mullen

    02/01/2008 13:59:53

    Film molto bello! L'ambientazione poi davvero stupenda! L'unica pecca è che a metà film si capiva già come sarebbe andato a finire!!

  • User Icon

    carlo

    07/06/2006 13:33:26

    gran bel film, brava la hudson, fenomenale il crescendo di tensione psicologica in cui si viene a trovare la sciagurata protagonista, grandissima la "vecchia" padrona di casa e moglie dell'anziano "malato"...mai una scenea di viloenza gratuita...bello davvero

  • User Icon

    Giovanni

    02/06/2006 08:48:46

    Stupendo. Sarà che mi piace molto Kate Hudson ma il film è veramente bello. L'ambientazione è quella da vero film horror e un finale da applausi.

  • User Icon

    belfagor

    10/05/2006 10:30:16

    visto con amici dove ad alcuni è piaciuto molto e ad alcuni non è piaciuto per niente a causa del finale..secondo me è un film che merita di essere visto sia per le ambientazioni sia per la sua misteriosa trama.. il finale?bhe! se non vi è piaciuto il sesto senso guardate dell'altro..

  • User Icon

    maurizio

    15/03/2006 12:23:00

    ...merita per la protagonista con l'ottima interpretazione, per la regia, per John Hurt e per un finale d'altri tempi...

  • User Icon

    Pinuccia

    12/03/2006 11:29:09

    Un bel film... magico anche se per nulla "spaventoso"... Godibile, vale la pena di vederlo!

  • User Icon

    Titty

    01/03/2006 12:14:29

    Beh che dire? Lo immaginavo completamente diverso... lo immaginavo deludente invece non è male.... immaginavo il solito filmetto "horror" stile japanese ma per fortuna non è stato così... Gradevole sin dall'inizio ti tiene fino alla fine! Non è certo un filmone però è molto coinvolgente e carino!

  • User Icon

    Emanuela

    15/02/2006 20:21:15

    Bel film, particolare e che tiene sempre lo spettatore in tensione. Brava Kate Hudson, capace di affrontare anche un ruolo horror, e finale che stupisce e meraviglia e fa quadrare alla perfezione tutti i particolari visti durante il film.

  • User Icon

    katya

    14/02/2006 14:53:05

    MMmmmmmm, nn male. Particolare la storia, inaspettato il finale! Ci si aspetta sempre che il bene trionfi, invece nn è sempre così! Mi ha fatto una tenerezza infinita il marito della signora! Mamma mia, a momenti mi mettevo a piangere quando gli inquadravano gli occhi in una richiesta d'aiuto!

  • User Icon

    Renna

    14/01/2006 19:13:18

    Non capisco io come si fa a dire che il finale rovina il film quando invece lo salva, e' proprio il suo bello perche' rende credibile una storia che altrimenti sarebbe stata troppo fantastica e campata in aria, e' originale ed insapettato nonche' coerente con il resto di tutta la trama, a quel punto la sequenza logica appare chiara e palese. Io mi aspettavo molto poco da questo film, invece non e' affatto male. Poi l'ambientazione e' molto bella, mi piace quando un film e' ambientato in zone diverse dalla solita america holliwoodiana, quindi ho apprezzato i riferimenti al jazz, bourbon street, insomma la magia di New Orleans. Grandiosa la recitazione di Gena Rowlands e John Hurt, Il regista e' quello di K-Pax e la sceneggiatura e' di Ehren Kruger (The Ring)

  • User Icon

    Filippo N.

    09/01/2006 00:35:50

    Caroline (Kate Hudson) ha venticinque anni e lavora come assistente a malati terminali da quando, qualche anno prima, lasciò morire il padre in solitudine perchè troppo presa dalla carriera di manager di un gruppo rock. Un giorno - alla morte di un suo paziente - decide che la clinica in cui lavora a New Orleans pensa solo al business e tratta i pazienti come pacchi: si licenzia e si trasferisce in una grande villa nella zona delle paludi, dove si andrà a prender cura di Ben (John Hurt), colpito da ictus un mese prima. Ad accoglierla nella nuova ed un po' lugubre abitazione ci sono il giovane avvocato di famiglia Luke (Peter Sarsgaard) e Violet (Gena Roelands), l'insopportabile moglie di Ben. Superate le prime difficoltà, Caroline inizia la sua avventura e sembra che Ben a modo suo le chieda disperatamente aiuto, finchè questi - teoricamente tetraplegico e catatonico - si alza dalla sedia a rotelle e tenta una fuga disperata dal tetto della villa. Perchè Ben è così terrorizzato? Che terribile segreto nasconde l'antica abitazione? Cosa si cela dietro alla porta della soffitta che il passpartout di Caroline non può aprire? Come si sa la curiosità è donna e Caroline farà di tutto per far luce sui misteri che le si parano davanti, anche a costo di pagare in prima persona: tanto va la gatta al lardo... Voodoo e medicina, razionalità e credenze popolari, modernità ed antichità si cozzano l'un l'altro in questo filmetto che poco o nulla ha da dire: thrillerino pseudo satanista con scivoloni nell'horror spiritico di cui potevamo volentieri fare a meno. Preferiremmo vedere la bella figlia di Goldie Hawn ancora impegnata nel genere che le appartiene: la commedia rosa brillante. Scarno e scheletrico! Per chi adora il genere The Ring...

  • User Icon

    boscolo roberto

    01/01/2006 02:03:12

    Geniale non banale lascia il segno quasi come (Misery non deve morire).

  • User Icon

    roberto r.

    24/12/2005 03:35:59

    il mio giudizio è l'esatto contrario di quello più sopra. gli ultimi 4 minuti riscattano un film di genere e luoghi comuni (case infestate, cigolii di porta, presenze allo specchio, immancabile scena sotto la doccia...) anche la fascinosa ambientazione in louisiana, con il suo voodou (ma quì in realtà si parla del meno conosciuto hoodou) deve molto a film già visti (es. Angel Heart), ma il tutto senza grande pathos, a dire il vero, e senza neanche troppi colpi da infarto....E'il finale che riannoda tutto quanto con una soluzione inaspettata....kate hudson è gradevole, nonostante il suo personaggio sia poco credibile nei comportamenti...by

Vedi tutte le 21 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Universal Pictures, 2005
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 104 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Serbo-croato
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento audio del regista; scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); speciale