Categorie

Federico Rampini

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
Pagine: 196 p. , Brossura
  • EAN: 9788804601180
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dave

    30/09/2011 12.37.31

    Non capisco i voti così alti a questo libro. Temo che Rampini sia così quotato che faccia sopravvalutare ogni suo libro ... Lo stile è scorrevole ed il libro in generale è una somma di piacevoli aneddoti derivati probabilmente dall'esperienza diretta di Rampini. Ma il problema è proprio questo: il titolo SLOW ECONOMY trova riscontro solo nell'intoduzione in cui ci viene raccontato che negli USA sono messi male (aumento dei corsi di cucito). Poi veniamo a sapere delle cure sanitarie ai bambini cambogiani, della guerra civile in Vietnam, degli islamici cinesi, del turismo in Tibet, delle donne indiane stressate, ma non si capisce tutto questo cosa c'entri con il titolo del libro del quale si perde immediatamente il filo logico. La conclusione poi manca e pare che Rampini concluda dicendo: sta andando tutto a rotoli e non ci resta che "sperare" che qualcosa cambi. Concludendo possiamo dire che è un diario, ed anche interessante; ma si ha la sensazione che sia stato "messo insieme" per ragioni editoriali di cassa...

  • User Icon

    Slowine

    05/07/2011 16.43.52

    Lo stile di Rampini è sempre efficace, fluido, piacevole e interessante come del resto lo sono i suoi racconti su questo o quel paese asiatico protagonisti sempre in positivo di crescita, rinascita, sviluppo sociale ed economico. Il taglio giornalistico sintetico e preciso e la sua esperienza asiatica pluriennale permettono al lettore di viaggiare con la mente standosene comodamente in poltrona o sotto l'ombrellone come se vivesse realmente quelle realtà. Davvero affascinate. Due critiche. 1) Ok il fascino per l'oriente ma il confronto con l'occidente mi è sembrato davvero troppo impietoso. 2) Mi sfugge quale dovrebbe essere REALMENTE l'insegnamento tratto dall'Oriente a parte recuperare l'acqua della pasta e farsi (per chi può) l'orto in casa. Dai, siamo seri...

  • User Icon

    Serena

    19/02/2010 10.20.27

    CONSIGLIATO, come tutti i libri di Rampini!!!

  • User Icon

    Luca De Berardinis

    07/12/2009 06.50.14

    Libro interessantissimo, in puro stile Rampini. Il PIL non è più un parametro attendibile quando si parla di ricchezza di un paese. Meglio allora parlare del FIL (Felicità Interna Lorda) che misura in maniera molto più accurata e veritiera il benessere di un popolo e non lo stato di salute degli indicatori finanziari! L'Oriente ha molto da insegnarci e noi occidentali abbiamo molto da imparare da loro... un libro da leggere! :)

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione