Snowpiercer (2 DVD). Edizione speciale

Snowpiercer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Snowpiercer
Regia: Bong Joon Ho
Paese: Corea del Sud; Stati Uniti; Francia
Anno: 2013
Supporto: DVD
Numero dischi: 2

32° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Azione

Salvato in 33 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 6,72 €)

In una nuova Era Glaciale che dura ormai da diciassette anni, gli unici sopravvissuti si trovano a bordo dello Snowpiercer, un treno mosso da un motore a moto perpetuo, che viaggia da anni intorno alla terra. La sezione di coda dello Snowpiercer assomiglia ai bassifondi dove vivono i più poveri che soffrono il freddo e la fame, mentre nella testa del treno si trovano gli eletti che si abbandonano ai piaceri, all'alcol e alle droghe, circondati dal lusso. Sul treno, le condizioni sociali sono davvero inique. Durante il diciassettesimo anno di questo infinito viaggio, Curtis, giovane leader della sezione di coda, fomenta una rivolta che cova da molto tempo. Per liberare i vagoni della coda, e alla fine l'intero convoglio, Curtis e i suoi compagni di viaggio tentano la presa della locomotiva in testa al treno dove si trova Wilford, il guardiano della sala macchine, in un susseguirsi di colpi di scena.
3,9
di 5
Totale 10
5
3
4
5
3
0
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giacomo

    10/11/2020 18:25:43

    Film che acquista notevole interesse in virtù della Serie TV che ne prende spunto. Idea originale alla base della trama, da vedere prima della serie TV oppure da scoprire se si è già visto la serie tv senza sapere che esisteva una versione cinematografica. Da sottolineare che Film e Serie Tv non sono legati da rapporti di prequel/sequel ma sono indipendenti.

  • User Icon

    Savina

    29/07/2020 16:32:01

    Troppo splatter. Un'idea fantastica ma il film si sviluppa sopratutto sul versante dell'orrido.

  • User Icon

    Ennio

    25/05/2020 15:50:36

    Geniale! uno dei migliori film di fantascienza dai tempi di Matrix.

  • User Icon

    nicola

    16/05/2020 08:54:07

    Se inizialmente può quasi sembrare un comunissimo film hollywoodiano di fantascienza, a poco a poco si mostra per quello che è, ovvero un ottimo film d'autore. Il treno è un microcosmo che racchiude e ripropone il macrocosmo sociale, dopo che tutta l'umanità si è estinta. Pellicola davvero interessante, che merita senz'altro di essere vista.

  • User Icon

    vale87

    13/05/2020 10:27:54

    La trama del film mi aveva incuriosito molto, ma dopo averlo visto sono sincera non sono rimasta soddisfatta del film. Tutta la trama si è svolta troppo velocemente a mio parere ed ha un finale che lascia dei dubbi

  • User Icon

    gianmarco

    13/05/2020 07:05:48

    Storia veramente originale, buona recitazione e finale che stupisce. Consigliato

  • User Icon

    neverland74

    12/05/2020 07:22:15

    Recuperato questo Snowpiercer divertente film survival/apocalittico pieno di esagerazioni ma diretto con maestria da Bong Joo-ho, un film di intrattenimento molto adatto al momento! In arrivo su Netflix anche la serie TV!

  • User Icon

    Nick

    11/05/2020 14:35:14

    Un film davvero molto particolare. Bello.

  • User Icon

    Giuseppe

    11/05/2020 13:13:53

    Ottima l'idea narrativa e il senso che in essa è contenuto, grande senso cinematografico del regista. La bontà dell'idea, però, non si riversa del tutto nella realizzazione.

  • User Icon

    Mr Gaglia

    18/09/2014 13:36:09

    E' stato uno dei film più attesi degli ultimi anni dagli amanti del cinema di genere e dai curiosi o appassionati di cinema dell'Asia (e in questo non mi rispecchio): tuttavia Snowpiercer mi è piaciuto. E anche molto! E' il raro caso di un'opera d'autore di grandi ambizioni commerciali che non immola la visione del suo regista sull'altare del successo di botteghino. Quali che siano gli esiti del box office sul mercato internazionale, il regista ha portato sullo schermo un fantascienza di alta qualità, che non è solo un'efficace opera di intrattenimento, ma anche una profonda riflessione filosofica sulla natura dell'uomo e le sorti dell'umanità; cupa e inquietante, disperata e appropriatamente raggelante, ma al contempo venata di sapida ironia e aperta. Nel finale ad un abbacinante raggio di speranza. Insomma siamo di fronte ad un cinema profetico che nell'immediato molti probabilmente rifiuteranno, ma che lascerà il segno. Nel treno-mondo di Joon-ho Bong, costruito in scenografie geniali, spettacolari, e intriso di oscurità e luci cangianti (magistrale la fotografia) s'incontra oltretutto un vero melting pot che riflette inevitabilmente, e sanamente, la prospettiva non-occidentale dell'autore. E quindi, a fianco di un intensissimo Chris Evans, di un irrequieto Jamie Bell e un ineccepibile John Hurt, troviamo l'ineffabile Song Kang-ho e l'inattesa Go Ah-sung, nonché un'inarrestabile Octavia Spencer. Su tutti troneggia però Tilda Swinton, crudele, robotica e ironica; c'è da scommettere che il personaggio di Mason le rimarrà cucito nella memoria collettiva ad vitam. E c'è pure da sperare che Snowpiercer attraversi imperturbabile gli esiti critici e commerciali presenti, lasciando la traccia imperitura dell'autentico capolavoro. Da collezionare senza pensarci su nemmeno un secondo.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente

Il più costoso film mai prodotto in Corea: un cinema profetico che lascerà il segno

Trama
In un futuro non lontano, la Terra conosce una nuova Era Glaciale. Gli ultimi sopravvissuti del genere umano vivono confinati in un treno rompighiaccio in grado di correre perpetuamente attraverso il globo. L'inventore di questa macchina perfetta, il misterioso Wilford, ha anche determinato un sistema sociale su cui si regge l'equilibrio della comunità che abita i vagoni del treno. In coda stanno i miserabili sfruttati che salirono a bordo gratis, verso la testa del treno vivono invece nei privilegi i passeggeri di prima classe. Ma la rivolta degli oppressi dalla coda del treno è oramai imminente e il suo leader, Curtis, attende solo il momento giusto per tentare l'ardimentosa presa della testa del convoglio.

  • Produzione: Koch Media, 2014
  • Distribuzione: Koch Media
  • Durata: 126 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; spot tv; dietro le quinte (making of): le scenografie - effetti visivi - dietro le quinte - i personaggi; speciale: conferenza stampa; foto
  • Ed Harris Cover

    Propr. Edward Allen H., attore statunitense. Con la sua faccia da «uomo qualunque» pronto di volta in volta ad assumere le caratteristiche salienti del buono o del cattivo, a fondamentale supporto o antagonismo dell'eroe protagonista, raccoglie l'eredità dei grandi caratteristi di scuola hollywoodiana. Lo scopre G.A. Romero che lo dirige nell'horror-fumettistico Creepshow (1982). Seguono parecchi altri ruoli sempre efficaci, da Jacknife (1988) di D. Jones, al fianco di un R. De Niro reduce dal Vietnam, all'astronauta di Apollo 13 (1995) di R. Howard, al cinico regista di The Truman Show (1998) di P. Weir. Nel 2001 veste i panni del cecchino nazista in Il nemico alle porte di J.-J. Annaud, nel 2001 quelli dell'agente segreto in A Beautiful Mind di R. Howard e nel 2003 è l'ex marito di N.?Kidman,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali