Traduttore: R. Scarabelli
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 18 settembre 2014
Pagine: 325 p., Rilegato
  • EAN: 9788811687887
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

È lui. Ancora lui. Sempre lui. Clarissa lo sa. Non c'è bisogno di ascoltare la segreteria telefonica. Di leggere l'ennesimo messaggio che lampeggia sullo schermo del cellulare. Di scartare i regali che continuano ad arrivare, indesiderati. Il suo volto, i suoi occhi sono dappertutto: qualsiasi cosa lei faccia, lui la sta guardando. Nulla, dopo quella notte, è più come prima. Quando Clarissa ha accettato di uscire a cena con Rafe, un collega dell'università, l'ha fatto un po' per cortesia, un po' per svagarsi. Mai avrebbe immaginato che quelle poche ore potessero stravolgere la sua esistenza. Soprattutto perché lei, di quella notte, non ricorda più nulla. Ma da allora qualcosa nel comportamento dell'uomo è cambiato, è sempre più assillante. Lo spazio intorno si è come svuotato, lasciandoli pericolosamente soli. L'unica via d'uscita sembra venire dalla convocazione a far parte della giuria di un processo. Clarissa deve isolarsi dal mondo esterno, rendersi irreperibile, negarsi a ogni contatto. Al sicuro tra le mura del tribunale, si sente protetta, riesce addirittura a farsi degli amici. Ma l'illusione dura poco. Rafe riesce a raggiungerla anche lì. E man mano che il caso su cui è chiamata a esprimere il proprio giudizio comincia a mostrare più di una somiglianza con quanto sta vivendo in prima persona, Clarissa si rende conto che se vuole liberarsi dalla paura deve controbattere colpo su colpo.

€ 13,94

€ 16,40

Risparmi € 2,46 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 8,85

€ 16,40

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessia

    08/04/2017 13:52:01

    Libro forte e intenso. Una storia da leggere per capire le difficoltà e la sofferenza di chi subisce stalking. Un racconto lucido e chiaro di ogni episodio, passaggio, sentimento, paura, pensiero. Trovo sia utile per avere uno spunto su come documentare, nel caso se ne sia vittima, per poi denunciare. Ne consiglio vivamente la lettura.

  • User Icon

    Anonima

    30/12/2016 19:55:05

    Libro lasciato a metà. La protagonista è una donna debole, senza carattere e fin troppo arrendevole nei confronti del suo stalker/aggressore. Già dall'inizio poteva uscire dalla vicenda senza troppe difficoltà ma NO la protagonista non è in grado. Non rappresenta di certo la maggior parte delle donne che subiscono stalking e trovo questo libro un'insulto verso le donne.

Scrivi una recensione