Sola come un gambo di sedano - Luciana Littizzetto - copertina

Sola come un gambo di sedano

Luciana Littizzetto

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2001
  • EAN: 9788804495093

€ 5,20

€ 12,39
(-58%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo una copia disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Luciana Littizzetto è, per sua stessa definizione, una "single un po' frollata". Alle prese cioè con uomini incerti, inconcludenti, col calzino bianco e ignoranti della gerarchia temporale che, al ristorante, deve regnare fra la caponata e il dessert. Una condizione grottesca che, come se già di per sé non bastasse, va a scontrarsi anche con un mondo dal perdurante maschilismo, con una moda fatta su misura per il corpo di Naomi Campbell (e soltanto per il suo) e con costanti autoflagellazioni per ottenere impercettibili avanzamenti nella battaglia di nervi con i propri inestetismi. Questo libro raccoglie gli sfoghi di una donna tragicamente e comicamente contemporanea.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,16
di 5
Totale 58
5
33
4
12
3
5
2
5
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Grande Mago

    07/04/2005 11:24:11

    Molto divertente... il libro ideale da leggere la sera prima di addormentarsi... ma anche in ogni altro momento della giornata!

  • User Icon

    marty

    25/03/2005 12:35:12

    sei una grande...per favore non smettere di essere così come sei,perchè sei una delle poche persone che riesce a far ridere davvero la mia mamma!!! lei ha letto tutti i tuoi libri....ed è per questo una tua mitica fans!a me ha sempre consigliato di leggerne almeno uno,ma la mia pigrizia..non me lo permette!a me basta però,i commenti di mia madre,x capire quanto è bello leggere uno dei tuoi libri!!!....sei unica Luciana..un bacio by marty e mamma

  • User Icon

    karma

    22/02/2005 11:50:28

    Una ventata di aria fresca e di energia positiva...tutto ciò di cui hai bisogno durante la giornata...soprattutto quando capiti in sventure come quelle che lei sa cogliere in modo così perfetto..e rendere comico al punto giusto ..tanto da farti sdrammatizzare ciò che ti accade...e finalmente ridi!! ridi ridi!!! E' bello ed importante ridere...e grazie a lei ciò non è difficile..proprio perchè non riporta cose surreali, ma verità, realtà di molte donne che vivono certi episodi (drammatici e non) quotidianamente. Una sono io ^_^ Ti adoro Litz!! Sei una vera tipaccia!!! ahahah

  • User Icon

    sissi

    10/09/2004 10:54:30

    carino anche se spesso si ripete

  • User Icon

    Michela

    22/06/2004 17:00:28

    Io sono "single per scelta... degli altri", non mi sento frollata, e comunque leggendo questo libro mi sono divertita moltissimo. Grande Luciana!

  • User Icon

    Mr. Botolo

    11/04/2004 23:39:21

    Leggetelo, perchè in Italia, nessuna donna sa esporre le problematiche, le visioni, le esperienze femminili, come la Littizzetto. Semplicemente Grande!

  • User Icon

    Rossy

    21/05/2003 16:25:07

    QUESTO LIBRO è FENOMENALE.... TUTTI DOVREBBERO LEGGERLO... LUCIANA 6 MITICA... LA MIGLIORE...

  • User Icon

    alessandraprospero

    28/01/2003 10:32:27

    In seguito alla lettura di questo "libercolo" sorge effettivamente il dubbio che ormai nel campo dell'editoria si lavori privilegiando astute (e forse neanche troppo!??!) mosse commerciali e pubblicitarie. Conosco mie amiche single che sarebbero state più divertenti e perfino più pungenti nel descrivere le moderne nevrosi delle donne "non accompagnate". Peccato, perché l'autrice, in realtà, come si evince anche da alcuni passi, è una donna dotata di una cultura sicuramente superiore alla media; dispiace che cada, inoltre, nella trappola di voler compiacere il pubblico con un linguaggio che mal si addice alla sua cultura.

  • User Icon

    Ale

    14/12/2002 15:22:57

    TROPPO FORTE!

  • User Icon

    Maky

    28/10/2002 16:29:12

    E' un ottimo antidepressivo...ho ghignato un casino!!! Con tutte queste tragedie e tristezze quotidiane, la mitica Luciana ha trovato il modo di farci ridere di gusto...x le paranoie c'e sempre tempo!! P.s.ogni libro è degno di essere letto, anche se poi può non piacere!!!

  • User Icon

    matteo

    26/09/2002 10:04:49

    Il libro è divertente e riesce a mettere a nudo(coi calzini!) con lucida crudezza alcune inettudini che noi tuttti possiamo avere!forse preferisco la litty scritta!Niente male!

  • User Icon

    al76

    25/09/2002 20:31:55

    Concordo con crisfil. Inoltre il meglio il libro lo da se mentre lo si legge lo si pensa recitato dal tono umoristico dall'autrice.

  • User Icon

    Tore

    19/09/2002 10:13:18

    Non ho ancora finito di leggerlo ma è un libro divertentissimo. La sua comicità è qualcosa di grandioso. Continua così!

  • User Icon

    conci

    17/09/2002 13:38:38

    preferisco la litizzetto cabarettista.

  • User Icon

    fabio

    09/09/2002 23:04:26

    comicita' graffiante anche se talvolta esagerata. belli gli accostamenti dei personaggi dello spettacolo alle situazioni della vita di tutti i giorni. da leggere nei momenti di depressione. utile per vedere il lato comico del quotidiano. dubito tuttavia che l'autrice si possa esprimere su altri argomenti con la stessa "verve" qui dimostrata. vale una stagione.

  • User Icon

    JOSIE

    29/08/2002 16:59:59

    La Litty è sempre una grande....

  • User Icon

    Margherita

    28/08/2002 11:32:05

    Da ridere...il pezzo sull'architetto poi...spettacolare :) Brava Luciana!!!

  • User Icon

    laurina

    11/08/2002 11:42:23

    questo libro è stato la "colonna sonora" delle mie vacanze appena trascorse.Io e le mie amiche l'abbiamo usato per il dopo cena come momento di relax,e ci siamo veramente sganasciate!!!!assolutamente da leggere!!!

  • User Icon

    maria

    27/07/2002 00:21:10

    E' un vero e proprio ANTIDEPRESSIVO!! Nei momenti "no" della vita aiuta a far sorridere e a guardarsi intorno con meno pessimismo!!

  • User Icon

    roby

    30/04/2002 21:32:59

    luciana sei inimitabile ........

Vedi tutte le 58 recensioni cliente

Dalle pene d'amore all'herpes, dai problemi di linea alle lusinghe della pubblicità, l'inimitabile verve satirica di Luciana Littizzetto si scatena inarrestabile nelle oltre duecento pagine del suo nuovo libro, travolgendo tutto e tutti. Dopo Minchia Sabbri e Ti amo bastardo, l'interprete comica torinese continua la sua avventura letteraria proponendo una raccolta di personalissime e disincantate riflessioni sulle donne e il loro rapporto con il mondo. Innanzitutto il mondo degli uomini: quest'universo sconosciuto e incomprensibile, oggetto allo stesso tempo di desiderio e critica impietosa, in cui si possono riconoscere esemplari unici e indimenticabili come lo "star man", l'uomo delle caverne, il saputello, il distratto, il pignolo e persino l'uomo che sa di sciroppo. Ma non sono solo i maschi il bersaglio della pungente ironia della Littizzetto: anche le donne (lei per prima) ne fanno le spese, con tutte le loro piccole manie, paure e indecisioni. Tra i divertentissimi e brevi ritratti femminili occupa un posto rilevante quello della "single un po' frollata" (categoria in cui si include la stessa autrice), vittima delle situazioni più impietosamente assurde e tragicomiche, perennemente incompresa e alla costante ricerca dell'amore tra infinite delusioni e amari insuccessi.
Un libro pieno di situazioni e personaggi grotteschi ed esilaranti, che propone un ritratto ironicamente impietoso della nostra società e conferma l'eccezionale talento comico della Littizzetto e la sua capacità di fare ridere cogliendo e mettendo in piazza il lato ridicolo di ognuno, compresa se stessa.

  • Luciana Littizzetto Cover

    Attrice e autrice, si è diplomata al Conservatorio in pianoforte nel 1984 e si è laureata in Lettere alla facoltà di Magistero nel 1990. Per nove anni si è dedicata all'insegnamento della musica e delle lettere nelle scuole medie. Tra l'88 e il '90 ha frequentato una scuola di recitazione e iniziato la carriera come doppiatrice e come autrice di testi per i suoi primi spettacoli. Nel 1991 ha vinto il Premio Ettore Petrolini con lo spettacolo Videobox e quella di cabarettista e attrice è diventata la sua professione. Da quel momento sono numerosissimi i suoi interventi in trasmissioni televisive e gli spettacoli teatrali che l'hanno vista protagonista. Il debutto nel cinema avviene con Tutti giù per terra di Davide Ferrario dal romanzo omonimo di Giuseppe... Approfondisci
Note legali