Il sole bacia i belli. Interviste, incontri, insulti

Charles Bukowski

Traduttore: S. Viciani
Curatore: D. S. Calonne
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 327 p., Brossura
  • EAN: 9788807886904
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    William Dollace

    16/08/2015 22:52:34

    "Ciò che non è ridicolo è quello che sta in mezzo, il tempo che aspetti tra sesso e amore affrontando gli avanzi di ciò che è rimasto con un senso di bontà? senza diventare amari. Credo che si debba diventare buoni con quel poco che è rimasto dentro di noi, ciò che è avanzato dopo che è star scartato. In altre parole, rimanere tutto d'un pezzo anche quando le cose non hanno funzionato. Credo che serva un po' di fortuna, un po' di glamour, un po' di forza e un po' di sangue freddo per continuare a vivere. Hemingway l'avrebbe chiamata "grazia in un periodo di tribolazione", ma lui l'ha detto molto meglio. Sangue freddo significa andare avanti quando tutto sembra tremendo. Parcheggi l'auto in garage se hai un garage - se hai una macchina -, sbatti la porta di casa, ti fai una sega, leggi una rivista invece di tagliarti la gola. Significa tirare avanti quando tutto sembra così terribile che non vale la pena di continuare, e non ti rivolgi a Dio, non vai in Chiesa. Faccia al muro te la sbrighi da solo. Se credi che non sia dura, dolcezza? questa sì che è dura, dolcezza. Correre da qualche parte, aggrapparti a qualcosa, un dio, una donna, una droga, una serata di successo, per una notte, per una settimana, per un anno, per una vita; la gente non sta ferma abbastanza a lungo per sapere chi diavolo è." Charles Bukowski. "Il sole bacia i belli. Interviste, incontri, insulti". Ed. Feltrinelli Finito ieri sera, un calvario di orecchie, sottolineature e occhi sgranati, piantato in asso dalla bellezza e dalla verità del vecchio Hank, un essere umano indiavolato sempre in dirittura d'arrivo.

Scrivi una recensione