Categorie

Claudia Salvatori

Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2011
Pagine: 405 p., Rilegato
  • EAN: 9788804608059
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stelio

    22/02/2013 20.13.40

    Polpettone farraginoso e fin troppo ingessato. Il titolo è il plagio di un saggio uscito qualche anno prima.

  • User Icon

    Luca

    13/02/2012 22.12.27

    Ho letteralmete divorato questo romanzo. L'autrice ha una scrittura bellissima e avvincente, mai noiosa e ricca di interessanti spunti di riflessione e bellissime immagini. In una Roma perfettamente ricostruita e multiculturale, è emozionante rivivere l'incredibile esistenza di Eliogabalo, il giovane imperatore passato alla storia per la sua rivoluzionaria spregiudicatezza. L'autrice ricostruisce l'intrigante psicologia di Vario Avito Bassiano, passato alla storia come Eliogabalo, e ne esce il ritratto di un ragazzo intelligente, mistico, appassionato, sensibile, un pò megalomane ma con una mentalità assolutamente moderna rispetto al suo tempo. La sua vita è un inno alla libertà di essere sè stessi, di amare e di avere il sogno di cambiare una società dominata dalla rigida ipocrisia dei Senatori. Inoltre va menzionata l'ottima caratterizzazione di tutti i personaggi che hanno accompagnato Eliogabalo nella sua breve vita, dalle quattro Giulie agli amati Ierocle e Severina. Concludo consigliando a tutti la lettura di questo avvincente romanzo che farà amare il giovane imperatore a chi già lo conosceva e farà scoprire un incredibile personaggio a chi non lo conosce bene. I miei complimenti all'autrice.

  • User Icon

    ALBERTO

    14/09/2011 09.12.08

    Di una lentezza incredibile. Avevo in precedenza letto "Il magao e l'imperatrice" della stessa autrice e le volevo dare un altra possibilità ma se l'è proprio sprecata. Un libro poi che come il precedente troppo saturo di sessualità fin troppo esplicita e "spinta". Una buona lettura non può avere simili basi. Non vorrei essere troppo critico ma di tutta la saga di Roma Antica di cui possiede tutti i libri recentemente comprati mi chiedo cosa c'entrasse una simile autrice.

Scrivi una recensione