Categorie

Una soluzione intelligente alle difficoltà quotidiane. Creare reti di relazione per affrontare il caos di ogni giorno

Sebastiano Zanolli

Editore: Franco Angeli
Collana: Trend
Anno edizione: 2005
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 112 p.
  • EAN: 9788846461896
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 14,00

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Indice:


Mario Silvano, Prefazione
Comprendere il Networking, oltre i pregiudizi
Inquadrare il Networking
Cosa non è il Networking
Perché gestire reti di relazione?
Ipotesi dell’origine del Networking
Costruire un Network affidabile è un modo per costruirsi un futuro
Con chi e quando si può creare un Nerwork?
Iniziare
Creare il Network base e preparare il Networking Plan
Espandere la rete
Dare il meglio nei primi indicatori della rete, ovvero l’importanza di costruire delle solide basi
Gestire un Network meeting
Come chiedere favori al Network
Tipiche situazioni del Networking quando si cerca lavoro o si vuole cambiarlo; Il vero e il falso circa il Networking
Il Networking in azienda
Conclusione

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dosi Fontana

    03/07/2014 18.41.38

    Un libro letto nove anni fa ma oggi più che mai attuale e prezioso. Con un linguaggio semplice e diretto l'autore ci svela tutto quello che serve sapere sul networking. Davvero consigliato. "Il perché e il come le reti di relazioni ci aiuteranno a tirarci fuori dall'impaccio rappresentato da un mondo, un mercato e una società che per avere corso troppo hanno dimenticato d'insegnarci che nessun valore economico può prendere il posto della nostra matrice umana. E la nostra matrice umana ci suggerisce di condividere e cooperare."

  • User Icon

    Giampiero Martino

    02/12/2005 20.31.23

    Il titolo del libro è particolarmente interessante . Ma non sono in grado di valutarlo perchè non ne conosco il contenuto . Quando l'avrò letto potrò essere più completo nel giudizio.

  • User Icon

    Renato

    25/04/2005 01.18.18

    Semplicemente geniale. Il Tim Sanders italiano. Era ora. Grazie Sebastiano.

  • User Icon

    Alba

    04/03/2005 14.41.11

    Linguaggio semplice, concetti chiari. Un libro di autoanalisi,che mette in discussione i tuoi atteggimenti quotidiani.I rapporti più personali come la famiglia, per trasferirli a raporti di lavoro. Sappiamo di avere dei difetti,con questo testo ne prendi più coscienza e ti stimoli a migliorarti, per vivere meglio in buona fede, anzichè sempre sulle difensive. Alba

  • User Icon

    Chiara S.

    26/02/2005 20.22.27

    otttimo testo . il primo che parla di network con la giusta ottica. C.

  • User Icon

    Mario del Corso

    22/02/2005 15.36.50

    Del Corso Mario delcorsomario@delcorso.it Complimenti davvero Sebastiano! Ho letto,come promesso,il libro sabato e domenica e sono rimasto colpito da questo elemento:hai uno stile che ti è proprio.SeI RICONOSCIBILE. Tu sai che amo leggere libri di autosviluppo quindi sono sicuro di quello che scrivo. Sono sobbalzato dal divano alla pagina 38: Chiedete lavoro?Date lavoro. ecc. Per me il libro è lì in quella parte della pagina:illuminante perchè semplice,pratico,responsabile. Ciao. M.D.C.

  • User Icon

    Luigi Fusco

    21/02/2005 15.20.35

    "Il reale valore nel terzo millennio delle aziende e dei manager che le dirigono, non sarà il fatturato che essi producono, bensì il numero e la qualità delle relazioni da essi instaurati con i propri target interlocutori e di riferimento interni ed esterni".Queste sono le parole di Jeremy Rifkin, guru mondiale della futurologia economica e Presidente di The Foundation on Economic Trends di Washington D.C. Questo fa capire come le relazioni umane, ed in particolare quelle professionali, non siano solo utili ma assolutamente necessarie al fine di generare valore per le aziende, per i prodotti, i servizi e per i manager. E' importantissimo infatti per questi ultimi allacciare nuove conoscenze, tessere rapporti con opinion leaders ed opinion makers, generare contatti proattivi per sviluppare new business, o avere consenso, costruire la propria immagine e la propria carriera;tutto questo Sebastiano lo ha capito molto bene e lo ha descritto nel suo libro con estrema perfezione. Non vorrei aggiungere nessun contributo a sostegno del concetto di Networking perchè potrebbe sembrare di parte ma vorrei ringraziare Sebastiano per avermi citato nel libro e soprattutto perchè ha scritto un libro certamente utile per chi svolge attività di relazione come la mia. Bravo Sebastiano, ricordiamo a tutti che : "agire è bene, interagire è meglio".

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione