Sonata per violino n.3 / Sonata per violino n.2 - CD Audio di Johannes Brahms,Ferruccio Busoni,Clara Haskil,Egon Petri,Jozsef Szigeti

Sonata per violino n.3 / Sonata per violino n.2

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Cdo
Data di pubblicazione: 2 febbraio 2004
  • EAN: 0723724424029
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Johannes Brahms Cover

    Compositore tedesco.La formazione e l'incontro con Schumann. I rudimenti di musica impartitigli dal padre, suonatore di contrabbasso, e lo studio del pianoforte, effettuato con F.W. Cossel, gli permisero presto di guadagnarsi la vita in orchestrine locali. Approfondiva intanto, sotto la guida di E. Marxsen, lo studio della composizione. A vent'anni, nel corso di una tournée (accompagnava al pianoforte il violinista R. Reményi) conobbe J. Joachim che, già celebre, lo introdusse nei più influenti circoli musicali tedeschi. Se l'incontro con Liszt a Weimar (1853) lo lasciò indifferente, decisivo per la sua formazione fu quello con Schumann a Düsseldorf. Vedendo in B. una sorta di antidoto alla corrente «progressista» rappresentata da Liszt e Wagner, Schumann segnalò al pubblico il giovane musicista,... Approfondisci
  • Ferruccio Busoni Cover

    Compositore e pianista. Avviato agli studi musicali dai genitori, entrambi musicisti, intraprese giovanissimo la carriera concertistica. Nel 1876-77 studiò composizione con W. Mayer a Graz. Dopo aver tentato invano di affermarsi come compositore in Italia, riprese faticosamente la carriera di concertista, vivendo per alcuni anni a Vienna e poi a Lipsia. Insegnò pianoforte a Helsinki nel 1888-89, quindi, dopo aver vinto il concorso Rubinstein di composizione nel 1890, a Mosca; dal 1891 insegnò a Boston. Ormai affermato come concertista, abbandonò l'insegnamento in conservatorio e nel 1894 si stabilì a Berlino, alternando i giri di concerti con la composizione e con i corsi di perfezionamento pianistico a Weimar e a Vienna. Sommo interprete di Bach, di Beethoven, di Liszt, come pianista ebbe... Approfondisci
  • Clara Haskil Cover

    Pianista rumena naturalizzata svizzera. Dopo aver debuttato a Vienna a soli nove anni, si perfezionò a Parigi con Cortot e Fauré, ed ebbe lezioni anche da Busoni. Suonò con G. Enescu, E. Ysaÿe, P. Casals e A. Grumiaux. Nonostante l'aspetto esile e la fragilità fisica, fu pianista di grande forza espressiva, oltre che di straordinaria eleganza nel tocco e nel fraseggio, qualità che emersero soprattutto nei suoi Mozart, Schubert e Beethoven, anche documentati in incisioni discografiche. Approfondisci
Note legali