Sonate per pianoforte complete

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Ludwig van Beethoven
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 8
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 30 ottobre 2014
  • EAN: 0028947941200

22° nella classifica Bestseller di IBS Cd musicali CD - Musica classica - Musica da camera

Salvato in 48 liste dei desideri

€ 36,99

€ 64,90
(-43%)

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 51,99 €)

Dopo 39 anni Maurizio Pollini completa l'integrale delle sonate per pianoforte di Beethoven. Un momento lungamente atteso da tutti gli appassionati, un autentico monumento nella storia dell’interpretazione. Un'impresa storica iniziata nel 1975 con le Sonate op. 109 e 110 che si conclude quest'anno con le registrazioni inedite delle 3 Sonate op.31 e le 2 Sonate op.49 che completano il ciclo e l'introduzione di una nuova incisione dal vivo della Waldstein in sostituzione di quella edita nel 1980. Un progetto lungamente maturato attraverso anni di studi, approfondimenti e numerosissimi concerti.
Disco 1
1
1. Allegro
2
2. Adagio
3
3. Menuetto (Allegretto)
4
4. Prestissimo
5
1. Allegro vivace
6
2. Largo appassionato
7
3. Scherzo (Allegretto)
8
4. Rondo (Grazioso)
9
1. Allegro con brio
10
2. Adagio
11
3. Scherzo (Allegro)
12
4. Allegro assai
Disco 2
1
1. Allegro molto e con brio
2
2. Largo, con gran espressione
3
3. Allegro
4
4. Rondo (Poco allegretto e grazioso)
5
1. Allegro
6
2. Allegretto
7
3. Rondo (Allegro comodo)
8
1. Allegro
9
2. Andante
10
3. Scherzo (Allegro assai)
11
1. Allegro con brio
12
2. Adagio con molto espressione
13
3. Menuetto
14
4. Rondo (Allegretto)
Disco 3
1
1. Allegro molto e con brio
2
2. Adagio molto
3
3. Finale (Prestissimo)
4
1. Allegro
5
2. Allegretto
6
3. Presto
7
1. Presto
8
2. Largo e mesto
9
3. Menuetto (Allegro)
10
4. Rondo (Allegro)
11
1. Grave - Allegro di molto e con brio
12
2. Adagio cantabile
13
3. Rondo (Allegro)
Disco 4
1
1. Andante con variazioni
2
2. Scherzo (Allegro molto)
3
3. Marcia funebre sulla morte d'un Eroe
4
4. Allegro
5
1. Andante - Allegro - Tempo I
6
2. Allegro molto e vivace
7
3. Adagio con espressione
8
4. Allegro vivace - Tempo I - Presto
9
1. Adagio sostenuto
10
2. Allegretto
11
3. Presto agitato
12
1. Allegro
13
2. Andante
14
3. Scherzo. Allegro vivace
15
4. Rondo. Allegro ma non troppo
Disco 5
1
1. Allegro vivace
2
2. Adagio grazioso
3
3. Rondo (Allegretto)
4
1. Largo - Allegro
5
2. Adagio
6
3. Allegretto
7
1. Allegro
8
2. Scherzo (Allegretto vivace)
9
3. Menuetto (Moderato e grazioso)
10
4. Presto con fuoco
11
1. Andante
12
2. Rondo (Allegro)
13
1. Allegro ma non troppo
14
2. Tempo di Menuetto
Disco 6
1
1. Allegro con brio
2
2. Introduzione (Adagio molto)
3
3. Rondo (Allegretto moderato - Prestissimo)
4
1. In Tempo d'un Menuetto
5
2. Allegretto
6
1. Allegro assai
7
2. Andante con moto
8
3. Allegro ma non troppo
9
1. Adagio cantabile - Allegro ma non troppo
10
2. Allegro vivace
11
1. Presto alla tedesca
12
2. Andante
13
3. Vivace
Disco 7
1
1. Das Lebewohl (Adagio - Allegro)
2
2. Abwesenheit (Andante espressivo)
3
3. Das Wiedersehen (Vivacissimamente)
4
1. Mit Lebhaftigkeit und durchaus mit Empfindung und Ausdruck
5
2. Nicht zu geschwind und sehr singbar vorgetragen
6
1. Allegro
7
2. Scherzo (Assai vivace - Presto - Prestissimo - Tempo I)
8
3. Adagio sostenuto
9
4. Largo - Allegro risoluto
Disco 8
1
1. Etwas lebhaft und mit der innigsten Empfindung (Allegretto ma non troppo)
2
2. Lebhaft, marschmäßig (Vivace alla marcia)
3
3. Langsam und sehnsuchtsvoll (Adagio ma non troppo, con affetto)
4
4. Geschwind, doch nicht zu sehr und mit Entschlossenheit (Allegro)
5
1. Vivace, ma non troppo - Adagio espressivo - Tempo I
6
2. Prestissimo
7
3. Gesangvoll, mit innigster Empfindung (Andante molto cantabile ed espressivo)
8
1. Moderato cantabile molto espressivo
9
2. Allegro molto
10
3. Adagio ma non troppo - Fuga (Allegro ma non troppo)
11
1. Maestoso - Allegro con brio ed appassionato
12
2. Arietta (Adagio molto semplice e cantabile)
4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ysabell

    28/05/2020 18:51:32

    Ottimo in ogni aspetto.

  • User Icon

    lucia

    17/05/2020 19:56:56

    e stato bellissimo credo che lo rivedro

  • User Icon

    Alessandro

    11/03/2020 12:49:02

    L’impresa di una vita, inaugurata nel lontano 1975 con la registrazione delle ultime più ardue Sonate, si conclude dopo quasi un quarantennio con l’innovativa triade dell’op. 31, testimonianza di un profondo processo di sommovimento e di spinta all’originalità nello sviluppo compositivo di Beethoven, e le due brevi sonatine dell’op. 49. Questa integrale è quindi una raccolta di registrazioni individuali e distribuite nel tempo, con rese sonore che presentano differenze, ma che comunque rivelano una straordinaria visione unitaria. La tecnica pianistica di Pollini è stupefacente, colossale e ci consegna un Beethoven nobile, profondo, vigoroso, restituito con meticolosa fedeltà a ogni dettaglio dei testi e proiettato al futuro. Si tratta di un’integrale che non può mancare, da mettere accanto, per un'esperienza più consapevole e intensa del mondo pianistico dell'autore, ad altre integrali o quasi integrali altrettanto nobili e che meritano l’acquisto; per fare qualche esempio che mi viene spontaneo, del tutto soggettivo: Fischer, Schnabel, Backhaus, Gulda (II versione), Gilels (non completata), Ashkenazy, Arrau, Schiff, Brendel, Lucchesini.

  • User Icon

    n.d.

    24/03/2019 22:20:45

    prodotto corrispondente alle aspettative, ben imballato e pervenuto velocemente

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Ludwig van Beethoven Cover

    Compositore tedesco. La formazione musicale e culturale. Dei suoi antenati, contadini fiamminghi, si hanno notizie che risalgono al sec. xvi; il nonno Ludwig, forse il primo musicista della famiglia, aveva lasciato nel 1731 la terra d'origine per stabilirsi a Bonn come strumentista della cappella arcivescovile; anche il figlio di lui, Johann (il padre di B.), fu stipendiato come tenore nella stessa cappella. Le ristrettezze economiche e i disordini psicologici di Johann, che finì alcoolizzato nel 1792, segnarono l'infanzia di B. Dopo un tentativo del padre di lanciarlo come ragazzo prodigio (tentativo che fallì), egli iniziò la sua vera e propria educazione musicale sotto la guida di C.G. Neefe, un seguace dello stile «sentimentale» di Ph.E. Bach, che gli aprì... Approfondisci
  • Maurizio Pollini Cover

    Pianista. Allievo di C. Lonati e C. Vidusso, vinse nel 1960 il primo premio al concorso «Chopin» di Varsavia. Dopo inizi incerti, dalla metà degli anni '60 si mise in luce rapidamente, fino a imporsi come uno dei maggiori pianisti del secolo. È interprete lucido e razionale, dotato di tecnica trascendentale, ma soprattutto di capacità di analisi sia del testo sia delle tradizioni interpretative, e sa rendere con estrema chiarezza il senso della struttura musicale e delle sue dinamiche interne. Il suo repertorio spazia dai classici alla musica del Novecento, alla quale si è dedicato con un'assiduità inusuale per i grandi pianisti di oggi, presentando non solo Bartók, Stravinskij, Prokof'ev, Schönberg, ma anche Boulez (Sonata n. 2), Stockhausen, Nono, Manzoni. È tornato costantemente su Beethoven,... Approfondisci
Note legali