Sonate per tastiera - CD Audio di Hans Leo Hassler

Sonate per tastiera

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Hans Leo Hassler
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 4
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 23 novembre 2016
  • EAN: 5028421952253
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 16,50

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

6 Sonaten Fürs Clavier, 6 Neue Sonaten Fürs Clavier Oder Pianoforte, 6 Leichte Sonaten Fürs Clavier
Vissuto tra il 1742 e il 1822, Johann Wilhem Hässler ha attraversato pienamente il passaggio stilistico dal barocco al periodo classico. Nel suo linguaggio convivono diversi idiomi che arrivano a determinare espressioni complesse. Le opere raccolte in questo gruppo di 4 CD segnano chiaramente lo sviluppo stilistico di Hässler, dalla polifonia e il contrappunto barocchi fino ad un elegante e raffinato linguaggio in stile haydniano. Michele Benuzzi utilizza 4 strumenti diversi per ottenere la massima varietà e per seguire la progressione stilistica delle opere: clavicembalo, clavicordo, pianoforte Silbermann e Broadwood.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Hans Leo Hassler Cover

    Compositore e organista tedesco. Fratello di kaspar (1562-1618), organista e curatore di antologie di mottetti sacri, e di jakob (1569-1622), organista e compositore di madrigali e musica sacra, fu allievo del padre Isaak e, nel 1584-85, di A. Gabrieli a Venezia. Dal 1586 organista al servizio dei Fugger ad Augusta, passò nel 1601 a Norimberga, nel 1605 a Ulma e nel 1608 a Dresda. Primo compositore tedesco formatosi alla scuola italiana, ebbe larga fama nel suo paese e diede alle stampe numerosi libri di musiche polifoniche, tra cui canzonette, mottetti, madrigali, messe, salmi, gagliarde, intrade a quattro-otto voci, e Lieder spirituali (per lo più a quattro voci). Risulta evidente nella sua produzione il modello italiano; in particolare quello di A. Gabrieli nei madrigali e negli altri pezzi... Approfondisci
Note legali