Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

I sotterranei della cattedrale - Marcello Simoni - ebook

I sotterranei della cattedrale

Marcello Simoni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,06 MB
Pagine della versione a stampa: 128 p.
  • EAN: 9788854152458
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI L'ABBAZIA DEI CENTO PECCATI

Dal vincitore del 60° Premio Bancarella
Un grande thriller storico

Urbino, 1789. Il cadavere del professor Lamberti, docente di filosofia all’università, viene ritrovato all’interno della cattedrale.
L’ipotesi è che sia precipitato dalle impalcature erette per la ricostruzione della cupola, distrutta da un terremoto. Ma Vitale Federici, il suo allievo più brillante, intuisce subito che dietro quella morte si cela qualcosa di poco chiaro. Inizia dunque la sua personale indagine sugli ultimi giorni di vita del Lamberti, finché viene a conoscenza di un fatto sconcertante: l’uomo era sulle tracce di un antico tempio dedicato alle Ninfe, nascosto nel sottosuolo della città. Vitale si appassiona immediatamente al mistero, ma la sua ricerca lo porta ben presto di fronte a un’inquietante verità: il Lamberti deve essere stato assassinato. Ma da chi? Tanti sono i sospettati, e tutti hanno interesse a tenere Vitale lontano da un segreto che non deve essere rivelato.


Marcello Simoni

È nato a Comacchio nel 1975. Ex archeologo e bibliotecario, laureato in Lettere, ha pubblicato diversi saggi storici; con Il mercante di libri maledetti, romanzo d’esordio, è stato per oltre un anno in testa alle classifiche e ha vinto il 60° Premio Bancarella. I diritti di traduzione sono stati acquistati in diciotto Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato La biblioteca perduta dell’alchimista, Il labirinto ai confini del mondo, secondo e terzo capitolo della trilogia del famoso mercante, L’isola dei monaci senza nome, con il quale ha vinto il Premio Lizza d’Oro 2013, e L'abbazia dei cento peccati. Nella collana Live è uscito I sotterranei della cattedrale.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,4
di 5
Totale 5
5
1
4
1
3
2
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    N.

    06/04/2020 22:03:20

    Un thriller breve ma avvincente, ambientato ad Urbino quando vi risiedeva parte del clero, scortato dalla gendarmeria svizzera. Gli accenni a fatti storici sono menzionati in funzionalità della storia che si aggira intorno alla reale trama del thriller. Molto ben strutturato.

  • User Icon

    luigi

    24/09/2019 20:07:57

    Questo Labirinto è un Mix tra fiction e storia: personaggi e avvenimenti sono narrati avendo come base documenti storici e quindi alcuni sono realmente accaduti (o presunti tali dagli storici) ma nel romanzo sono stati mescolati senza badare alla temporalità o alla spazialità, ma solo all'economia della fiction. Il risultato è un thriller piacevolmente avvincente, anche se non di grande spessore.

  • User Icon

    Cri

    28/04/2019 20:22:27

    Un breve romanzo thriller. È ben strutturato, molto conciso nella descrizione e di facile comprensione. Una lettura avvincente, che ti porta alla fine in poco tempo.

  • User Icon

    rosa

    22/09/2018 13:44:50

    La prima cosa da segnalare è che non siamo di fronte a un romanzo. Quindi la sinossi che lo definisce "Un grande thriller storico" è assoultamente inappropriata e fuorviante. Nulla da dire sulla storia: è ben costruita, ma semplice; i personaggi sono ben tratteggiati, ma non approfonditi. Sembra la bozza di un romanzo, il primo schizzo di un'idea che non è mai stata sviluppata. La lettura è veloce, scorrevole e leggera, quindi tutto sommato piacevole. Tuttavia, trovo che sia il peggior "romanzo" scritto dall'autore.

  • User Icon

    Gabriele pace

    19/09/2018 11:45:01

    Marcello Simoni è stata una grande scoperta. Thriller storico intrigante e ricco di suspance. Lettura scorrevole e particolarmente adatta per gli amanti del genere. La vicenda è incentrata su un giovane studente dell'Universita' di Urbino, alle prese con una sconcertante scoperta. Assolutamente consigliato. Acquisterò certamente gli altri libri dell'autore.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Marcello Simoni Cover

    Ex archeologo, laureato in Lettere, svolge il lavoro di bibliotecario. Ha pubblicato diversi saggi storici, ha partecipato all’antologia 365 racconti horror per un anno, a cura di Franco Forte (2011). Altri suoi racconti sono usciti per la rivista letteraria «Writers Magazine Italia». Con Il mercante di libri maledetti (Newton Compton 2011), il suo primo romanzo, ha vinto il Premio Bancarella. Nel 2012 sempre con Newton Compton ha pubblicato La biblioteca perduta dell'alchimista, nel 2013 Il labirinto ai confini del mondo e L'isola dei monaci senza nome. Del 2014 è L'abbazia dei cento peccati, e nello stesso anno il suo racconto "La prigione delle anime" appare nell'antologia Delitti di Capodanno, sempre per Newton Compton. Nel 2016 esce per Einaudi Il marchio dell'inquisitore,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali