Categorie

Marco Dolcetta

Collana: Saggi
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 232 p. , Brossura
  • EAN: 9788817013635

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ottis Lagarde

    08/05/2015 20.09.43

    Opera particolarmente dettagliata; fondamentale per gli appassionati di storia e nazionalsocialismo. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Guido

    12/02/2015 19.15.28

    Libro molto bello e ben strutturato. Niente da dire. Veramente bello

  • User Icon

    Giancarlo

    07/02/2008 16.39.36

    Il libro riprende l’argomento della fuga dei nazisti (principalmente SS, SD e Gestapo) dopo il crollo del III Reich partendo da un momento ben preciso, il 10 agosto 1944 e la riunione di “Fagiani Dorati”, Banchieri ed Industriali tedeschi presso l’Hotel Maison Rouge di Strasburgo, e toccando argomenti non sempre analizzati da altri scrittori e storici come i movimenti, oltre che degli uomini, anche dei capitali. Nell’esame del destino della rete spionistica del Reich, riciclata dalle potenze vincitrici, primi fra tutti i casi della rete Gehlen e di Gestapo Mueller, il volume ben si completa con la lettura dell’opera un po’ più approfondita di Fabrizio Calvi “I nazisti che hanno vinto. Le brillanti carriere delle SS nel dopoguerra” che si consiglia. GR

Scrivi una recensione