Spiacente, non sei il mio tipo - Anna Zarlenga - ebook

Spiacente, non sei il mio tipo

Anna Zarlenga

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 511,28 KB
  • EAN: 9788822730893

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Narrativa erotica e rosa - Rosa - Contemporanea e per adulti

Salvato in 37 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lo vorrai rileggere altre mille volte
Romantico, ironico e sorprendente


Sara e Teo non potrebbero essere più diversi. Lei lavora come ricercatrice all’università, lui è un figlio di papà che presto o tardi erediterà una casa di produzione televisiva. Lei è bassina, ha forme morbide ed è poco appariscente, lui è il classico playboy sbruffone. In sostanza non hanno nulla in comune se non, a quanto pare, un’indiscussa antipatia per i matrimoni. Ed è proprio a una cerimonia di nozze che si conoscono e hanno modo di trovarsi insopportabili a vicenda. La reciproca e dichiarata incompatibilità non impedisce loro di dare inizio a un battibecco che li porta, un po’ per sfida, un po’ per gioco, a oltrepassare il limite. Ma nessuno dei due dà peso alla cosa: sono perfettamente consapevoli di non piacersi e che non si incontreranno mai più. I piani del destino sono però ben altri. Dopo una vita passata a dissipare soldi senza realizzare granché, Teo è costretto dal padre a riprendere a frequentare l’università: in caso contrario potrà dire addio al suo lavoro nell’azienda di famiglia. E il caso vuole che una delle sue docenti sia proprio l’insopportabile ragazza conosciuta mesi prima a un matrimonio.

«Non è assolutamente il mio tipo, ma non sopporto l’idea di farmi rifiutare.»

Hanno scritto dei suoi libri:

«Era una vita che non ridevo così tanto leggendo un libro.»

«Ormai posso affermare che quest’autrice è diventata una delle mie preferite. Le sue storie non deludono mai.»



Anna Zarlenga

nata a Napoli nel 1979, è laureata in Lettere moderne. Insegnante e madre a tempo pieno, blogger e lettrice per diletto, ha cominciato a sperimentare la scrittura un po’ per gioco. Da quel momento non si è più fermata.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,11
di 5
Totale 9
5
4
4
2
3
3
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Beatrice

    28/05/2020 06:35:55

    Nonostante io adori i romanzi con doppio POV, in questo avrei fatto a meno del pov del protagonista maschile perchè lo avrei preso a schiaffi ogni 3 frasi. Ok essere il classico playboy sbruffone ma le sue ripetute offese verso la protagonista stavano diventando stancanti a mio parere. In generale è un libro carino che si legge in maniera molto scorrevole e il finale mi è piaciuto perchè l'ho trovato in linea con la storia.

  • User Icon

    Allev75

    15/05/2020 15:57:38

    Lettura molto picevole e scorrevole in questo periodo di quarantena

  • User Icon

    lupo Alberto

    11/05/2020 15:07:38

    Letto in una giornata, serve benissimo come passatempo. Storia abbastanza originale, si perde nel finale, non molto curato e sembra scritto di corsa; mancano i particolari per .o sviluppo della vicenda è l analisi fatta dai personaggi ogni tanto è un po' confusa, ma probabile sia solo io che ho fatto fatica a capire.

  • User Icon

    Niente di che

    11/05/2020 12:53:38

    Questo libro, in sé, è molto carino ed è una lettura piacevole. Devo dire che non mi sono piaciute molto Le caratterizzazioni dei personaggi: Teo l’ho trovato estremamente vuoto e piatto e Sara monotona. Avrei preferito una caratterizzazione migliore. 3/5 perché si può leggere con leggerezza.

  • User Icon

    antonella

    19/09/2019 18:10:55

    È veramente carino e divertente

  • User Icon

    gigliola

    01/05/2019 08:04:21

    Mi è piaciuto molto. La lettura corre veloce a volte ti cattura per ore... tengo a sottolineare che generalmente non amo questo genere! super consigliato

  • User Icon

    Maria

    16/04/2019 21:15:19

    Non conoscevo l attrice ma la copertina e il titolo mi hanno attratta.... Ho letto la trama e li mi sono decisa ad acquistarlo. Non sono rimasta affatto delusa anzi! La sua scrittura è eccellente, ironica efficace. La storia ti intriga Ottimo davvero

  • User Icon

    Valentina

    03/04/2019 19:19:48

    Parto subito con dire che un titolo e una copertina del genere sono un invito a leggere il libro perchè già solo quelli sono bellissimi e accativanti! I dialoghi tra i due sono esilaranti! Divertenti, ironici e senza filtri! Strappano un sorriso dall'inizio alla fine!! Quando però si scava oltre la superficie arrivano i veri problemi! Una storia piacevolissima!!

  • Ho potuto leggere il romanzo di Anna Zarlenga in anteprima e... correte in libreria perché un libro così bello non potete farvelo scappare. Sara e Teo non potrebbero essere più diversi. Lei è tutto ordine e precisione. Non ha tempo per perdere tempo e sogna, per il suo futuro, di avere una cattedra all'università di Scienze della Comunicazione. Lui, invece, è il classico Don Giovanni, figlio di papà e uno scansa fatiche di primo ordine. Cosa li lega? Un matrimonio di persone a loro vicine. Cosa hanno in comune? Tutto e niente. Due caratteri completamente diversi, ma che faranno di tutto pur di mascherare i veri sentimenti. L'autrice ci racconta una storia di amore e odio tra due protagonisti che non potrebbero essere più incompatibili di come sono. Ho amato entrambi i personaggi perché sono perfetti in tutto e perfetti anche l'uno per l'altra. Ritrovarsi poi nel carattere della protagonista femminile mi ha sicuramente fatto apprezzare maggiormente la storia. Mi sono piaciuti tantissimo i dialoghi. Il loro "punzecchiarsi" è il perno centrale. Tutto ruota intorno al loro modo di dichiararsi odio e amore in ogni momento. Sono assolutamente impreparati a quello che sentono nel loro cuore e, soprattutto Teo, è quello che sbaglia di più. Per lui cambia tutto all'improvviso, ma cosa più importante ha trovato in Sara la persona che lo porterà a rivedere la sua vita. L'ambientazione scelta poi è la città di Napoli. Finalmente un romanzo ambientato in Italia dove non bisogna immaginare grandi grattacieli, ma semplicemente conoscere la vita della città partenopea. Vogliamo poi parlare della scelta adottata dalla casa editrice per la copertina? È davvero bellissima nella sua semplicità. I colori sono perfetti. Attirano sicuramente l'attenzione della lettrice di romanzi d'amore. Il libro di Anna Zarlenga è frizzante, divertente, spensierato. È una storia leggera che fa sorridere e riflettere. A volte, è il cuore a scegliere la tua anima gemella.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
Note legali