Categorie

Anne Tyler

Traduttore: L. Pignatti
Editore: Guanda
Anno edizione: 2015
Pagine: 391 p. , Brossura
  • EAN: 9788823510999

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sophie

    29/03/2016 17.43.04

    Primo libro che leggo di questa scrittrice, lettura scorrevole ma la storia in se non mi ha molto entusiasmato. Peccato!

  • User Icon

    ERICA

    19/02/2016 13.45.12

    Concordo con altre recensioni precedenti. Il libro si legge bene, è una lettura piacevole, ma "manca" qualcosa, un epilogo. La storia e quindi il libro in sé sembra incompiuto.

  • User Icon

    lalla

    11/01/2016 10.17.07

    Una lettura piacevole ma non troppo in quanto mi è sembrato che il libro non sia finito, che si debba leggere ancora il finale e sinceramente anche se i personaggi sono bene descritti e delineati mi sembrano banali come questa storia.

  • User Icon

    paola

    06/01/2016 18.26.35

    libro noioso e poco ben articolato nello snodo della trama

  • User Icon

    susy

    25/10/2015 09.51.06

    Ho letto tutti i libri della Tyler e questo non è certo uno dei migliori. I personaggi sono ben delineati, ma sempre troppo uguali a stessi. I dialoghi a volte banali, non degni di una scrittrice di esperienza come lei, forse nella traduzione la scelta della parole giusta non è azzeccata? "Sarai felice come il più triste dei tuoi figli" questa frase salva il libro e alza il mio voto.

  • User Icon

    Isa

    03/10/2015 10.57.38

    "Linnie non avrebbe mai saputo quanto avesse desiderato liberarsi di lei in tutti quegli anni, come fosse rimasto con lei solo perchè sapeva che altrimenti sarebbe stata persa, quanto fosse stato oneroso andare avanti un giorno dopo l'altro, per rimediare all'errore che aveva commesso.No,lei era fermamente convinta che fosse rimasto perche' l'amava. E se le avesse detto qualcosa di diverso, se fosse in qualche modo riuscito a convincerla del suo sacrificio, sarebbe stata devastata, e il sacrificio sarebbe stato inutile."

  • User Icon

    Dona

    07/09/2015 11.03.19

    Una bella storia di famiglia, ma come mi è già capitato in passato quando leggo i libri di Tyler Anne, la sensazione che ho è di non finito. Come se mi aspettassi di leggere ancora qualcosa, come se fosse rimasto ancora qualcosa da spiegare. Comunque nell'insieme lettura piacevole.

  • User Icon

    Roberta

    09/08/2015 20.07.29

    Una famiglia come tante, gente comune, persone che amano, altre che soffrono: questa e' la vita vera raccontata dalla Tyler, con una capacita' che poche volte ho avuto la fortuna di trovare. Le pagine scorrono in maniera perfetta, e trasferiscono al lettore suoni piu' che semplici parole! Mescolando magistralmente ironia e affetto i personaggi vengono narrati con le loro abitudini, i loro legami, il loro essere "unici" e, allo stesso tempo, parte di una stessa famiglia. Un romanzo commovente, profondo e delicato ma di una complessita' emotiva sorprendente. In una parola: straordinario!

  • User Icon

    Antonella

    24/07/2015 09.26.38

    Le storie di famiglia in genere mi piacciono molto, questo libro però mi ha lasciato con un po' di amaro in bocca. Certo i personaggi sono ben descritti e l'ambientazione è particolarmente scenografica, ma credo manchi qualcosa o forse mi ero fatta troppe aspettative. La prima parte è decisamente troppo lenta e i dialoghi sono spesso portati troppo per le lunghe. Ci si aspetta sempre debba succedere qualcosa che invece non accade.

  • User Icon

    elena

    29/06/2015 13.12.10

    E' il primo libro che leggo di questa autrice. certo conosciutissima. Mi ha distrutto...ma non potevo smettere...molto bello, lo consiglio.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione