La sposa di Lammermoor - Walter Scott - ebook

La sposa di Lammermoor

Walter Scott

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Nemo (Milano)
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,1 MB
  • EAN: 9788898790821
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Sulla tomba paterna, il giovane e impetuoso Edgar Ravenswood giura vendetta contro sir William Ashton, guardasigilli di Scozia, che aveva espropriato la sua famiglia di tutti i possedimenti, compresi il castello e le terre. Sul punto di punire l'usurpatore, Edgar si innamora perdutamente di una giovane donna, Lucia, la quale altri non è che la figlia del suo acerrimo nemico. Per amore della fanciulla, Edgar decide di rinunciare ai suoi propositi di vendetta. Ma la terribile e orgogliosa Lady Ashton, madre di Lucia, è determinata a impedire con ogni mezzo la loro unione. Donna altera, perfida e manipolatrice, Lady Ashton ricorre all'aiuto di una veggente cieca, che suggestiona la ragazza col racconto di antiche leggende e profezie sinistre sulla famiglia Ravenswood. Lucia, fragile e influenzabile, cede alla fine alla volontà materna e acconsente a un matrimonio di interesse. Ma sul suo capo aleggia minaccioso lo spettro della follia. Ambientata nel paesaggio selvatico delle Highlands, nei primi anni del XVIII secolo, questa appassionante vicenda d'amore e morte dai toni shakespeariani mescola sapientemente elementi da tragedia romantica a quelli gotici e tenebrosi attinti dalle leggende popolari dell'antica Scozia. Fonti insanguinate e maledette, torri in rovina, magia, leggende, apparizioni sovrannaturali, accompagnano l'evoluzione della storia d'amore tra i due sventurati amanti e fanno da sapiente contraltare agli eventi storici e politici. Pubblicata nel 1819, la vicenda della sposa di Lammermoor ispirò a Donizetti una delle sue opere più famose e suggestive.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Walter Scott Cover

    Poeta e romanziere scozzese.Di antica e nobile famiglia, compì studi da avvocato a Edimburgo e tentò la carriera forense, dedicandosi nello stesso tempo all’attività letteraria.Dopo aver tradotto dal tedesco alcune ballate di Bürger (1796) e di Goethe (1799), si fece notare con la raccolta di Canti giullareschi della frontiera scozzese (The minstrelsy of the scottish border, 1802-03). Il successo ottenuto nel 1805 con il poemetto narrativo "Il lamento dell’ultimo menestrello" (The lay of the last minstrel, 1805) gli permise di diventare socio dei suoi editori e di stabilirsi (1812) nella grande proprietà terriera di Abbotsford, che rimarrà sua dimora fino alla morte. Con "Waverley" (apparso anonimo nel 1814), che inaugura la serie dei... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali