Categorie

Claudio Giunta

Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2013
Pagine: 281 p. , Brossura
  • EAN: 9788815247155

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    alida airaghi

    16/12/2013 13.04.32

    Il titolo del volume è tratto da un verso di Vittorio Sereni, e l' autore così giustifica la sua scelta: " 'una sterminata domenica' mi è sembrata una perfetta definizione dell'Italia: come se, seduti a cavalcioni delle Alpi, si guardasse verso sud, e l'intera penisola restituisse allo sguardo quest'immagine di placida, inerte ferialità". Un' Italia feriale, "irredimibile", quindi, quella descritta - un po' con rabbia e indignazione, un po' con rassegnata ironia e divertita leggerezza - da Claudio Giunta in questi dodici saggi, accomunati dalla prospettiva "di chi non guarda le cose dal di fuori ma è implicato in ciò di cui scrive: un osservatore partecipante". Interventi militanti, non tenuti insieme da una particolare unità tematica, ma accomunati dall'intenzione di descrivere aspetti non secondari, e comunque interessanti, della vita civile e intellettuale del nostro paese. Fatta eccezione per i due saggi finali, dedicati a visioni retrospettive sugli anni Settanta e Ottanta, gli altri corposi articoli affrontano di petto l'attualità italiana. A partire dalle considerazioni sui meeting di Comunione e Liberazione a Rimini ("un posto in cui tutti credono in Dio"), passando attraverso le amare constatazioni sullo stato delle biblioteche italiane, e scegliendo alcune icone di successo dell'immaginario collettivo da sezionare con impareggiabile acume (Fantozzi e Luciano Moggi). Particolare e nuova, nel panorama della saggistica nazionale che esplora la contemporaneità, è l'attenzione che Claudio Giunta riserva alla cultura pop ("il pop -canzoni, film, TV- è la principale riserva di gioia a buon mercato"), con la descrizione di fenomeni come Radio Deejay e Elio e le Storie Tese; mentre ovviamente non potevano mancare le considerazioni sulla Weltanschauung di Matteo Renzi ("Renzi non trema...Ha un'illimitata fiducia in sé..."). Un libro da acquistare, se si ha voglia di leggere cose intelligenti senza annoiarsi.

Scrivi una recensione