Categorie

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2016
Pagine: 208 p. , Brossura

40 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Antologie

  • EAN: 9788806231095


Racconti di Jo Nesbø, Joe R. Landsdale, Marcello Fois, Francesco Guccini & Loriano Macchiavelli.

Le antologie di racconti sono una tradizione in casa Einaudi. Una consuetudine che ha dato un forte slancio alla contemporaneità con la pubblicazione di Gioventù cannibale, famosa raccolta curata da Daniele Brolli, che tanto ha fatto parlare di sé, diventando il manifesto del genere pulp e il trampolino di lancio per un’intera generazione di giovani scrittori.

Per l’estate 2016, Einaudi propone Stesso sangue¸ una raccolta di quattro racconti noir, due di scrittori italiani, due di stranieri: la coppia Guccini-Macchiavelli e Marcello Fois e due autori da bestseller come John Lansdale e Jo Nesbø.
Ce n’è un po’ per tutti i gusti: dai misteriosi delitti della provincia italiana durante il periodo fascista raccontati in Questo incanto non costa niente scritto a quattro mani dalla coppia Guccini-Macchiavelli; fino a Coco Butternut di John Lansdale, con le buffe e violente avventure di Hap e Leonard, celeberrimi “eroi” alla ricerca di una bara dove è conservato il cadavere di un bassotto.
Da Siero, piccolo thriller famigliare in cui Jo Nesbø racconta la storia di un padre, ricco editore londinese succube del proprio successo, e del figlio, dedito alle scommesse e alla cocaina; fino a Ti ho fatto male dove Marcello Fois narra il mistero dell’uccisione della moglie del commissario Sanzio.

Stesso sangue, con ambientazioni studiate e colpi da maestro, farà bella mostra di sé sullo scaffale dei lettori appassionati del genere che non rinunceranno alla loro dose di paura e mistero neanche durante la stagione più calda dell’anno.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    archipic

    13/09/2016 13.14.37

    Bellissimo il primo racconto di Guccini & Macchiavelli, per ambientazione, storia e scrittura. Assai mediocre Joe Landsdale, si avverte molto il passaggio brusco dal primo racconto. Discreto Jo Nesbo, un buon esercizio di stile. Molto buono, infine, Fois che crea un piccolo ingranaggio psicologico di gran fattura. Complessivamente un 3/3,5 è aderente alla qualità media dei lavori.

  • User Icon

    Pier Morandi

    16/07/2016 14.43.54

    Molto buono, il primo racconto di Guccini e Macchiavelli, buono quello di Fois, discreto Nesbo e un po' troppo elementare Lansdale che, con Hap & Leonard, ha perso decisamente la freschezza dei primi tre libri.

  • User Icon

    S_Eus

    04/07/2016 15.21.15

    Una selezione impeccabile: la fine di un'attesa iniziata per me diversi anni fa, quando lessi l'altrettanto 'einaudiana' raccolta "Gioventù cannibale" a cura di Daniele Brolli.

Scrivi una recensione