Stimmungsbilder op.9 / Quadri di un'esposizione / 2 Istantanee - Variazioni nel sogno - CD Audio di Modest Petrovich Mussorgsky,Richard Strauss,Luciano Chailly,Roberto Giordano

Stimmungsbilder op.9 / Quadri di un'esposizione / 2 Istantanee - Variazioni nel sogno

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Bottega Discantica
Data di pubblicazione: 9 maggio 2009
  • EAN: 8015203101937

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Modest Petrovich Mussorgsky Cover

    Compositore russo. Gli anni di formazione. Trascorse i primi anni tra i contadini di suo padre, che era un proprietario terriero, e sin dall'infanzia fu molto sensibile ai racconti leggendari e ai canti popolari. Aiutato da una vecchia signora tedesca, che gli impartì le prime lezioni di musica, a nove anni suonava già, in una festa familiare, alcuni Notturni di John Field. Tuttavia il padre aveva deciso di destinarlo alla carriera militare: a tredici anni M. entrò così nella scuola dei cadetti di Pietroburgo; ma poté continuare ugualmente gli studi musicali, prendendo lezioni di pianoforte da A. Herke. Nel 1852 compose una Polka per i camerati della Scuola degli alfieri della guardia, presso la quale era passato; gli studi con Herke proseguirono parallelamente a quelli di tedesco, di latino,... Approfondisci
  • Richard Strauss Cover

    Compositore tedesco.La formazione e gli inizi della carriera. Il padre Joseph, era primo corno nell'orchestra del Teatro di Corte di Monaco, e abile nel suonare molti altri strumenti, soprattutto la viola. La madre, Josephine Pschorr, apparteneva a un'agiata famiglia di produttori di birra. Sin dall'infanzia S. rivelò il suo talento e cominciò a comporre, a partire dall'ingenua ma ironica Schneiderpolka (Polka del sarto, 1870) per pianoforte, pagine pianistiche, Lieder, brevi pezzi cameristici. Nell'adolescenza scrisse due sinfonie (le uniche, in tutta la sua vita), un concerto per corno, uno per violino, oltre a composizioni da camera di crescente complessità: un quartetto per archi, una sonata per violoncello e pianoforte, una per violino e pianoforte. La sua Serenade op. 7, scritta a diciassette... Approfondisci
  • Roberto Giordano Cover

    Studioso e appassionato della lingua napoletana scritta e orale, ma anche regista e attore, Roberto Giordano è nato a Napoli il 28 luglio 1969. Il suo debutto teatrale è nel 1999 con Nello Mascia, con la commedia Putiferio di Raffaele Viviani. Con lo stesso ha preso parte anche in Fuori l'autore, Festa di Piedigrotta, Natale in Casa Cupiello, nel ruolo che fu di Luca De Filippo, Tommasino. Altre esperienze teatrali con Peppe Barra, Luigi De Filippo, Mariano Rigillo, Giacomo Rizzo, Manlio Santanelli. Al Cinema e in TV ha lavorato, tra gli altri, con Claudio Bisio, Alessandro Genovesi, Alessandro Siani, Stefano Sollima, Alessandro Capone, Alexis Sweet. Come Regista in: O Ricovero, Napoletani Di...Versi, In Viaggio con Papele, Irena Sendler - La Terza Madre del Ghetto di Varsavia. Approfondisci
Note legali