Storia economica d'Italia. Vol. 3\2: Industrie, mercati, istituzioni. I vincoli e le opportunità.

Curatore: P. Ciocca, G. Toniolo
Editore: Laterza
Anno edizione: 2004
Pagine: 635 p., Rilegato
  • EAN: 9788842071792

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Il secondo tomo del terzo volume della Storia economica d'Italia curata da Pierluigi Ciocca e Gianni Toniolo presenta un nutrito numero di saggi che nell'insieme danno forma, al pari del precedente tomo, a un'accezione della storia economica insolitamente ampia e aliena dalle angustie dello specialismo. Nel voler tracciare un quadro sistematico delle vicende dell'economia nell'Italia unita (con un'accentuazione delle vicende dell'ultimo cinquantennio), il volume presenta oggetti di ricerca e approcci quanto mai diversi e plurali, caratterizzandosi per l'attenzione tributata a temi di confine. Accanto a contributi sulle esportazioni, sul miracolo economico, sul debito pubblico, sulla costruzione del sistema finanziario e sulle culture economiche, ve ne sono altri dedicati alle reciproche influenze tra sviluppo economico e ambiente o al rapporto tra economia e linguaggio. Ne risulta, inevitabilmente, un volume costruito per frammenti, composto da materiali difformi per approccio metodologico, tipologia delle fonti utilizzate, livello di dettaglio. A muovere i curatori, dunque, sembra più l'intenzione di rappresentare la complessità che quella di costruire modelli interpretativi ad ampio raggio, mai esenti dal rischio di forzate semplificazioni. Da segnalare è in particolare il saggio d'apertura di Marcello De Cecco, una ricostruzione colta e stimolante della storia dell'economia italiana alla luce della politica di potenza condotta dalla classe politica postunitaria, della formazione di un complesso militare-industriale, e dei mutamenti per quel che riguarda la collocazione del paese nel contesto internazionale.

Alessio Gagliardi