Strello. Il girasole che non voleva girarsi

Osvaldo Gaiotto

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 settembre 2014
Pagine: 286 p.
  • EAN: 9788891151704
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Strello è l'ultimo erede di un gruppo di girasoli selvatici, gli Eliantidi. Convinto che se non crescerà non produrrà semi e nessuno lo spremerà per farne olio, rifiuta di girarsi e di seguire il sole ribellandosi ad Elianto, capo tribù. Gelsomino, 10 anni, abita lì vicino con i genitori Pietro e Marta. Sensibile e attento al mondo naturale che lo circonda, scopre di riuscire a comunicare con i girasoli selvatici tramite bolle odorose e colorate, le goggole. Diventa così amico di Strello, sempre più minacciato dopo che Pietro ha seminato, accanto ai selvatici, girasoli Ibridi che, quando saranno mietuti, decreteranno anche la fine di Strello e degli Eliantidi. Per Gelsomino e la sua indole sensibile, però, non sarà facile confrontarsi con Pietro, che aspira invece alle comodità del consumismo, stanco di essere in balia di grandinate e siccità nell'Italia degli anni 60 che cambia. L'arrivo incombente di Mordirja, la mietitrebbia, metterà in moto la fantasia di Strello, che si inventerà, con l'aiuto di Gelsomino, un modo per sfuggire a questo destino all'apparenza ineludibile. Per salvarsi dovranno credere entrambi nella possibilità di essere "diversi" e di inventarsi un nuovo modo di esistere.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità: