Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Studio illegale - Federico Baccomo - copertina
Salvato in 11 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Studio illegale
18,00 €
LIBRO
Venditore: Solelibri
18,00 €
disp. in 2 gg lavorativi disp. in 2 gg lavorativi (Solo 2 copie)
+ 3,80 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Solelibri
18,00 € + 3,80 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Solelibri
6,00 € + 3,80 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Equilibri Libreria
7,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Solelibri
18,00 € + 3,80 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Solelibri
6,00 € + 3,80 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Equilibri Libreria
7,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Studio illegale - Federico Baccomo - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Andrea Campi è un professionista serio. Giovane avvocato nella sede milanese del prestigioso studio legale internazionale Flacker Crunthurst and Kropper, si occupa di importanti operazioni societarie per conto dei più grandi colossi industriali. Aveva ambizioni, aveva amici, aveva una ragazza. Ora ha prospettive. Lavora fino a notte fonda, mangia pizza e sushi sulla scrivania, vive con un bonsai e parla con il muro. Le giornate scorrono tra pause alla macchinetta del caffè, redazione di contratti e riunioni interminabili, fino al giorno in cui Andrea si trova coinvolto in un nuovo progetto particolarmente delicato. Le responsabilità si moltiplicano, come pure le ore di lavoro e i deliri di un capo sempre su di giri. È l'inizio di un turbine di eventi e incontri che investe l'immobile routine di Andrea spazzandone via certezze ed equilibri. Tra un privato sempre più a rotoli e la catastrofe lavorativa incombente, Andrea arriverà a fare i conti con la sua vita, l'unica professione per la quale non ha mai sostenuto un colloquio. Federico Baccomo, in arte Duchesse, ha vissuto e lavorato nella sede milanese di un primario studio legale internazionale, dove si occupava di M&A, capital markets e altre materie che abbiano un'allettante traduzione in inglese. Nell'aprile 2007, ha debuttato sul web con il blog Studio illegale, raccontando la vita quotidiana degli avvocati d'affari, tra miserie ed esaltazioni, solitudini e nevrosi, blackberry e buoni-taxi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
Tascabile
318 p., Brossura
9788831708111

Valutazioni e recensioni

4,05/5
Recensioni: 4/5
(37)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(12)
3
(4)
2
(1)
1
(3)
Alex Ethios
Recensioni: 3/5

Un libro tutto sommato simpatico, anche se a tratti abbastanza noioso a causa di un incastro di periodi inutili e fuori luogo. Un libro forse scritto per gioco e che sotto sotto rivela la provenienza giuridica del suo autore. Nulla toglie che sia comunque piacevole e che faccia trascorrere qualche ora in totale spensieratezza. Ma la farraginosità, purtroppo, è impossibile da nascondere da cliché e baci rubati sotto le stelle.

Leggi di più Leggi di meno
LAURA
Recensioni: 4/5

Ironico, vero, piacevolissimo. Divertente con un retrogusto malinconico. Si legge in pochissimo tempo. Consigliatissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Talisie
Recensioni: 4/5

Quindi non solo gli avvocati americani di Grisham vengono schiavizzati in grandi studi legali, depredati della loro vita privata, in continua ansia di venire sostituiti appena mostrino il fiato un po' corto dopo notti alla scrivania, dimentichi di cosa voglia dire un pasto sano a ore regolari, con un vago ricordo dei concetti di socialità e tempo libero. Duchesne ci mostra la copia italiana, o meglio milanese, del modello USA, con una capacità icastica non indifferente, continuamente oscillante fra l'ironico, l'esilarante e il melanconico: non possiamo non tifare per Endriu, il protagonista, che dopo anni di servitù decide di sottrarsi all'ingranaggio infernale e ritrovare la libertà e l'amore, anche se, conoscendo la prescelta, donna in carriera anch'ella, ci permettiamo qualche dubbio sulla durata della love story. Una lode particolare all'accuratezza lessicale dell'autore che sa mettere sempre la parola giusta al posto giusto. Non do il massimo perché secondo me la parte riguardante Dubai è un po' tirata per le lunghe e si poteva arrivare alla conclusione con qualche pagina di meno. Comunque, il libro è estremamente piacevole e, come dicevo, ben scritto, il che costituisce già un pregio implicito.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,05/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(17)
4
(12)
3
(4)
2
(1)
1
(3)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore