Traduttore: D. Ferioli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1999
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16/02/1999
Pagine: 145 p.
  • EAN: 9788806147556
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,32

€ 4,32

€ 8,00

4 punti Premium

€ 6,80

€ 8,00

Risparmi € 1,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca Sanson

    02/05/2018 17:17:01

    uno spaccato dei quartieri poveri di una città brasiliana. Situazioni di vita differenti anche all'interno dello stesso edificio, pur sempre condizionati da miseria e scarsa igiene. Irriverente presa di posizione con descrizioni spesso convincenti di personaggi al limite della decenza. Sono tali le condizioni di un sudicio ambiente dove convivono donne , anziani , uomini e bambini. Non consigliato ai deboli di stomaco.

  • User Icon

    fabio

    24/07/2012 11:26:14

    Serie di racconti sulla vita dei poveri di Bahia. Coinvolgente, a tratti triste, ma pur sempre un libro che fa riflettere. Amado spesso tocca l'argomento della condizione umana e delle sofferenze degli indigenti. E spesso lo fa con grande maestria e sensibilità.

  • User Icon

    Penelope

    20/01/2004 15:11:22

    Al numero 68 di rua do Pelourinho abita un mondo colorato di operai, ladri, prostitute, soldati. Un mondo di esistenze in bilico tra la sopravvivenza e la leggerezza. Una lunga scala dell'edificio collega la quotidianità di questi disperati sulla quale si intrecciano litigi, canzoni e amori. Da tutto questo cresce un sentimento di riscatto, di ribellione per una esistenza nuova, dignitosa e possibile. Molto intenso come tutte le bellissime storie di Amado.

Scrivi una recensione