Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 aprile 2004
Pagine: 98 p., Brossura
  • EAN: 9788806164478
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,05
Descrizione
"Siamo condannati ad avere fede - sostiene l'autore - se vogliamo vivere. Con la nostra parte oscura combattere un'altra parte oscura. L'animale che è in noi, non il nostro intelletto, ci porta avanti, verso le vette più alte della spiritualità. Qui vedo il paradosso della fede". Una ricerca dei segni della propria fede più sotto il segno di Kafka che di Dostoevskij, perché avere fede è un impegno tragico. Lo scrittore ne indaga l'origine tra le paure infantili, le menzogne dell'età adulta e l'illuminazione della grazia. Una ricerca che ben presto si muta in un corpo a corpo con la questione del male e della sofferenza: la fede come necessità della nostra vita senza certezze.

€ 4,05

€ 7,50

4 punti Premium

Questo articolo potrebbe non essere consegnato entro Natale

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile