Salvato in 24 liste dei desideri
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Sunset Park
18,52 € 19,50 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Sunset Park 190 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,52 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,52 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Sunset Park - Paul Auster - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Sunset Park Paul Auster
€ 19,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Miles Heller ha ventotto anni e vive in Florida. Ha poco, eppure ha tutto: l'amore di un'adorabile ragazza di origini cubane, la passione trasmessagli dal padre per il baseball con le sue storie fatte di destino e casualità, e i libri, "una malattia da cui non vuole essere curato". Il lavoro non è un granché, d'accordo, ma lui sembra farlo come se in quell'attività intuisse un misterioso legame con la sua esistenza: affinché le banche possano rimetterle in vendita, deve entrare nelle abitazioni abbandonate e fotografare gli oggetti che gli inquilini vi hanno lasciato. Ma Miles ha una vita precedente da cui negli ultimi sette anni è fuggito. E continuerebbe a farlo se il destino (o il caso) non si mettesse in mezzo: Pilar, la sua ragazza, è orfana e vive con le sorelle maggiori. Ed è minorenne. Così quando decide di trasferirsi da Miles, lui deve avere il loro consenso che ottiene corrompendo la più grande. Ma dopo qualche mese, Angela Sanchez inizia a ricattarlo. A Miles non resta che cambiare aria per un po': in fondo Pilar sarà presto maggiorenne e nulla potrà separarli. Si rivolge all'unico amico con cui è rimasto in contatto, Bing, che insieme ad altri tre ragazzi vive a Brooklyn, in una casa occupata in una zona chiamata Sunset Park. Tornare a New York, la sua città natale, significa fare i conti con i motivi che l'hanno spinto ad andarsene di casa, significa chiarire definitivamente i motivi che hanno determinato la morte del fratello Bobby.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
23 novembre 2010
222 p., Rilegato
9788806203825

Valutazioni e recensioni

4,23/5
Recensioni: 4/5
(13)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(5)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
valentina
Recensioni: 5/5

è il libro che ho amato di più fino ad ora di questo autore. lo consiglio vivamente a tutti

Leggi di più Leggi di meno
andrea lizzani
Recensioni: 5/5

un libro che tutti dovrebbero leggere! Eccellente la traduzione!

Leggi di più Leggi di meno
Maria Valeria
Recensioni: 5/5

'Sunset Park' parla di noi, delle nostre ferite, delle nostre difficoltà, dei padri, dei figli e delle madri. E delle case e degli oggetti e della vita, che a volte ci lascia indietro. Parla delle macerie e dei cocci rotti del nostro passato e della voglia di rimetterli insieme, e di aggiustare e ricucire, e tornare ad amare ed essere amati. Domani vedrò Paul Auster a un incontro del 'Premio Napoli' e gli dirò 'grazie', per aver parlato di noi. Cioè, penso che non dirò niente, ma sarà lo stesso una bella cosa essere lì con lui. Voto al libro 5/5

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,23/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(5)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

La recensione di IBS

Attraverso una narrazione round-robin, Paul Auster esplora l’identità umana, l’angoscia esistenziale, i concetti di casa e di famiglia. Sunset Park è un romanzo di personaggi danneggiati e per questo inaccessibili gli uni agli altri. Nessuno può conquistare veramente l’altro fino a quando non riparerà la rottura che persiste dentro se stesso. Per lunghi tratti Sunset Park potrebbe sembrare un racconto collettivo, quando il ruolo di protagonista di cui è investito Miles Heller declina in favore di altri personaggi.
Paul Auster con la figura di Miles Heller mette in scena un Caino "ramingo e fuggiasco sulla terra" (così recitano le Sacre Scritture). Ma non per volontà di un padre arrabbiato bensì per sua scelta. È un esilio voluto, cercato, il suo. Famiglia benestante, sempre ottimi voti a scuola, una carriera universitaria sul punto di decollare. Poi una tragedia irrisolta e la voglia di atterrare in un dolce e consolatorio oblio. Miles per sette anni taglia i rapporti con la famiglia, sbarca il lunario con piccoli lavoretti, ultimo dei quali il fotografo di case abbandonate in Florida per una ditta di sgomberi. Scatta foto di libri, scarpe e dipinti a olio, pianoforti e tostapane, bambole, servizi da tè e calzini sporchi, televisori e giochi da tavolo, abiti da sera e racchette da tennis, divani, biancheria di seta, resti di vita, laddove si respira il lezzo della sconfitta per qualcosa di interrotto che non si è riusciti a portare a termine. Non puoi più pagare il mutuo, sei in mezzo a una strada e la banca rimette in vendita la tua casa. Miles Heller punta le fiches che gli sono rimaste in tasca su Pilar Sanchez, una ragazza cubana di sedici anni, se ne innamora, ne diventa il pigmalione intellettuale, coltiva le ambizioni di lei, la spinge verso traguardi universitari.
Ma Pilar è minorenne e a causa di questo amore fuorilegge Miles è costretto a rifugiarsi a Sunset Park, un quartiere situato nella parte occidentale di New York, la sua città. Il nostos di Miles. A Sunset Park condivide una casa occupata con altri tre squatter, Bing Nathan, amico dai tempi della scuola e le sue amiche Alice Bergstrom e Ellen Brice. Bing Nathan ha aperto un negozio di riparazioni, si chiama L’Ospedale delle cose rotte. Ripara vecchie macchine da scrivere, orologi, giocattoli a molla, giradischi. Il negozio è una palese metafora della casa occupata a Sunset Park: per Miles e gli altri attori della storia un’occasione per cercare riparo e forse riparazione ai propri strappi.
Paul Auster racconta una New York in cui è difficile avvertire il senso del futuro e di speranza, in cui è difficile sopravvivere alla crisi economica. Il riff che suona ostinato per tutta la lunghezza di Sunset Park sembra essere "cos'è la casa oggi"? Tutti i personaggi del romanzo hanno visto almeno una volta nella vita il film I migliori anni della nostra vita, diretto nel 1946 da William Wyler. Siamo tutti potenziali reduci di una guerra o tragedia, davanti a un bivio: credere che ogni cosa tornerà come prima o perdersi, straniati nella realtà. Paul Auster ci lascia in fuga, in un taxi, in cerca di risposte.

A cura di Wuz.it

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Paul Auster

1947, Newark, New Jersey

Scrittore, sceneggiatore e regista statunitense. Dopo aver studiato alla Columbia University, nel 1970 si recò a Parigi dove lavorò come traduttore fino al ritorno a New York nel 1974. Esordì come scrittore con poesie, racconti e articoli pubblicati sulla “New York Review of Books” e sulla “Harper’s Saturday Review”. La sua opera più famosa, subito accolta favorevolmente dalla critica, è la Trilogia di New York (Città di vetro, 1985; Spettri, 1986; La stanza chiusa, 1987), che volge in parodia il genere della detective story. Seguirono i romanzi Il paese delle ultime cose (1988), Il palazzo della luna (1989), La musica del caso (1991, dal quale Philip Haas trasse un film nel 1993), Leviatano (1992), Mr. Vertigo (1994)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore