Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il taoismo - Aldo Tagliaferri - ebook

Il taoismo

Aldo Tagliaferri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 395,8 KB
Pagine della versione a stampa: 100 p.
  • EAN: 9788854148482
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La dottrina orientale che più affascina gli studiosi occidentali

Il taoismo è una delle dottrine filosofico-religiose che hanno maggiormente contribuito a plasmare la cultura e la società cinesi attraverso i millenni, ed è quella che ha dato maggior impulso alle arti. I più autorevoli testi appartenenti al Canone Taoista (il Tao-te ching, il Chuang-tzu e il Lieh-tzu) si situano tra le opere cinesi più tradotte e ammirate dagli occidentali, che tuttavia solo negli ultimi decenni hanno scoperto singolari affinità tra le tesi degli antichi pensatori taoisti e alcuni aspetti delle nostre scienze più innovative, come la fisica quantistica. L'autore del volume si sofferma su alcuni punti nodali della dottrina taoista, e sui rapporti antagonistici che l'hanno tradizionalmente opposta al confucianesimo; ma ne delinea anche gli aspetti storici più significativi e, in particolare, interpreta le ragioni del fascino che il taoismo esercita sugli studiosi occidentali.


Aldo Tagliaferri
saggista, si è occupato soprattutto di poetiche e questioni di estetica contemporanee. Nei suoi scritti, tra i quali ricordiamo L'estetica dell'oggettivo (1968) e L'invenzione della tradizione (1985), sono frequenti i riferimenti alle filosofie orientali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali