Tatuaje. Un legame indelebile

Ana Alonso,Javier Pelegrín

Traduttore: L. Miccoli
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 4 novembre 2010
Pagine: 439 p., Brossura
  • EAN: 9788834716694

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Alex ha sedici anni ed è follemente innamorato di Jana. Ma lei, schiva e ribelle, non è una ragazza qualunque: appartiene, insieme a suo fratello David, a un'antica stirpe di maghi in grado di cambiare per sempre il destino degli amanti. Entrambi hanno sul loro corpo un tatuaggio che gli permette di entrare in un mondo sconosciuto, dove il potente Guardiano delle Parole ha intenzione di eliminarli e, così facendo, dominare l'umanità. È uno scontro dal quale non possono sottrarsi. Alex non ha esitazioni nel seguire Jana, nel farsi tatuare un disegno che li unirà per sempre... Ma non sarà solo l'amore a sconvolgere la sua vita: si ritroverà ad affrontare qualcosa che mette in discussione l'essenza stessa dei sentimenti, dei sogni e dei desideri. Combinazione di sensualità, magia e azione, una storia d'amore che supera i limiti di una passione terrena, è la prova che i sentimenti possono durare ovunque e per sempre. Con le sue atmosfere suggestive, "Tatuaje" è un romanzo che rimane impresso sulla pelle.

€ 5,95

€ 17,00

Risparmi € 11,05 (65%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

€ 17,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 7,48 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Levy-chan

    27/08/2012 21:08:38

    La trama sembrava molto accattivante (come il titolo e la copertina), ma purtroppo non ha rispecchiato le aspettative. La storia procede molto lentamente: per 3/4 del libro viene spiegata la storia e la magia dei tatuaggi e di Jana senza un vero e proprio sviluppo. La trama prende una buona piega solo negli ultimi capitoli, dove si movementano un po' le cose, per poi lasciare un finale aperto. Forse poteva essere accettabile come inizio di una saga, ma dato che è un romanzo autoconlusivo (ad oggi non ho sentito di un seguito) non posso che rimanere perplessa riguardo alla mancanza di azioni per gran parte del libro.

Scrivi una recensione