Teaser

(40th Anniversary Vinyl Edition Box Set)

Artisti: Tommy Bolin
Supporto: Vinile LP + CD Audio
Numero dischi: 5
Etichetta: ADA UK
Data di pubblicazione: 12 maggio 2015
  • EAN: 0825646172849

€ 39,50

Venduto e spedito da IBS

40 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

La UDR Records celebra il quarantesimo anniversario dell’album solista di Tommy Bolin “Teaser” con un boxset con triplo vinile intitolato “TEASER 40TH ANNIVERSARY VINYL EDITION BOX SET”.
Tommy Bolin, la brillante e giovane stella americana della chitarra morta prematuramente a soli 25 anni, ha lasciato all’umanità un capolavoro chitarristico che è stato messo per anni nel dimenticatoio.
Quando l’album solista uscì, Bolin era il chitarrista dei Deep Purple e non ebbe la possibilità di promuoverlo al meglio con un tour, così il lavoro è rimasto nell’ombra ed è diventato un classico per soli cultori.
Dopo ben 40 anni, la UDR ha deciso di ristampare TEASER in triplo vinile contenuto in un prezioso boxset che include anche un doppio cd live. L’uscita da una panoramica generale del lavoro di Tommy Bolin ed è composta da tracce inedite e remix alternativi estratti dalle registrazioni originali di TEASER e da due cd live con le performance di Tommy Bolin all’Ebbets Field, The Northern Lights, My Father’s Place e a Albany. Tommy Bolin è stato uno dei più estrosi chitarristi al mondo e TEASER rappresenta perfettamente tutte le sfaccettature musicali del poliedrico artista: dal Jazz, funky, fusion, samba, rock, country, reggae. Il tutto supportato da una solida base blues.
Cresciuto a Sioux City in Iowa, Bolin, iniziò a suonare giovanissimo dopo aver visto con suo padre Elvis Presley in un concerto. A soli 17 anni migrò a Denver, Colorado dove formò gli Zephyr, rock blues band con influenze psichedeliche con i quali incise due LP. Nel 1971 però abbandonò la band e formò un nuovo progetto Jazz-rock gli Energy prima di approdare ai The James Gang con i quali ha registrato i due album Bang! e Miami. In quegli anni Tommy Bolin apparì tra i musicisti di Spectrum, il lavoro solista del famoso batterista Billy Cobham.
Trasferitosi qualche anno dopo a Los Angeles inizio a lavorare sul suo progetto solista TEASER, alle cui registrazioni parteciparono diversi artisti famosi: Glenn Hughes, David Sanborn, Jan Hammer, Stanley Sheldon e Phil Collins.
Appena finito il lavoro Tommy Bolin fu chiamato da David Coverdale dei Deep Purple a sostituire Richie Blackmore alla chitarra e a registrare il capolavoro “Come Taste The Band” che uscì quasi contemporaneamente al suo album solista.
Purtroppo dopo poco, il 4 Dicembre 1976 Tommy Bolin moriva tragicamente di overdose.