Categorie

Massimiliano Granieri

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XIV-428 p.
  • EAN: 9788814134050

Il lavoro ricostruisce in chiave comparativa la categoria storica dei contratti di durata.
La trattazione muove dagli studi italiani che, sul finire del XIX secolo e fino alla codificazione del 1941, si sono cimentati nelle problematiche relative alla gestione dei contratti caratterizzati da una fase esecutiva prolungata, nonché alla figura della somministrazione come fattispecie commercialistica che sarebbe stata tipizzata nella codificazione unitaria. In parallelo, l'esperienza tedesca e successivamente quella statunitense hanno mostrato progressivo interesse per i contratti di durata, offrendo contributi in chiave sociologica - attraverso l'esperienza del contratto relazionale - e di analisi economica del diritto, attraverso le suggestioni dell'economica neo-istituzionalista.
Sulla scia di studi anche recenti in materia di gestione del contratto di lungo termine, il lavoro si propone di evidenziare come l'evoluzione dei sistemi giuridici in materia di contratti di durata sia stata preceduta da intense modificazioni dei fenomeni economici e sociali sottostanti, rispetto ai quali la parte generale del diritto contrattuale si attarda nell'individuare norme e procedure capaci di adeguata risposta alle problematiche che strumenti contrattuali sofisticati presuppongono.