La tenda rossa

Krasnaja Palatka

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Krasnaja Palatka
Paese: Italia; Urss
Anno: 1969
Supporto: DVD
Salvato in 25 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 8,50 €)

Durante la trasvolata del Polo nord un dirigibile comandato da Umberto Nobile, si schianta sui ghiacci. Rifugiatisi sotto una tenda iniziano a lanciare segnali di soccorso che vengono captati da un radioamatore.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    01/01/2008 12:20:21

    Uno straodinario film romanzato al punto giusto. Un grandissimo Morricone al Polo Nord. Nobile non volle vedere il film quando uscì, per timore di rivivere la delusione per essere stato destituito dall'organizzazione dei soccorsi. I russi fecero miracoli e a Mussolini la cosa deve aver dato fastidio. Il mondo seguì, per due mesi, come mai, gli avvenimenti. Il dirigibile iniziò il suo declino, soprattutto perché Balbo non vedeva in esso un'arma utile per la guerra. Non si sarebbe saputo niente della sorte di Amundsen e degli uomini che restarono imprigionati sul pallone. Una storia ancora incompleta che mantiene ancora tutto il proprio fascino.

  • Produzione: Cristaldi Film, 2007
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 143 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 4:3
  • Area2
  • Contenuti: speciale: "L'Italia al Polo Nord"; foto: Foto storia: La spedizione "Italia"; biografie: biografia del regista; manifesto originale; recensioni
  • Sean Connery Cover

    Attore scozzese. Dopo essere apparso in diversi film con ruoli di secondo piano, su indicazione di I. Fleming, creatore di James Bond, ottiene la parte del protagonista in Agente 007 licenza di uccidere (1962) di T. Young. Il film ha un notevole riscontro di pubblico e il personaggio acquista enorme popolarità con i successivi A 007, dalla Russia con amore (1963), sempre diretto da T. Young, e Agente 007, missione Goldfinger (1964) di G. Hamilton. Il successo della serie, della quale è protagonista in altri due episodi, oscura quasi la sua interpretazione in Marnie (1964) di A. Hitchcock. Nel frattempo – dividendosi tra la Gran Bretagna e Hollywood – si accosta al genere drammatico in La collina del disonore (1965) di S.?Lumet e poi alla commedia in Una splendida canaglia (1966) di I. Kershner.... Approfondisci
  • Claudia Cardinale Cover

    "Attrice italiana. Mentre frequenta il Centro sperimentale di cinematografia, il produttore F. Cristaldi le propone un contratto a lungo termine (e in seguito la sposa). Con I soliti ignoti (1958) di M. Monicelli e con il sequel L’audace colpo dei soliti ignoti (1959) di N. Loy, il pubblico si accorge di questa attrice dalla bellezza corrusca, subito notata anche da L. Visconti, che la vuole in Rocco e i suoi fratelli (1960), film in cui comincia a emergere il suo profilo drammatico, fino ad allora messo in ombra dal ruolo di ragazza di borgata, splendida e non priva di una certa malizia; personaggio, quest’ultimo, che comunque non abbandona, per es. con Il bell’Antonio di M. Bolognini, e I delfini di F. Maselli, ambedue del 1960. La sua personalità si consolida nella parte di ballerina dalla... Approfondisci
Note legali