Categorie

Umberto Margiotta

Editore: Carocci
Collana: Studi superiori
Anno edizione: 2015
Pagine: 280 p.
  • EAN: 9788843077120

Prefazione
1. La questione della materia pedagogica
La pedagogia è una disciplina che si evolve/La materia della pedagogia viene determinata dal giudizio pratico/Le forme logiche della conoscenza pedagogica hanno carattere di postulati/La pedagogia è un sistema euristico di basi di conoscenze/La pedagogia è una scienza dell’uomo/La pedagogia è autonoma/La pedagogia è un sistema disciplinare che indaga i dispositivi di cogenerazione dell’umano in evoluzione globale emergente
2. Le evidenze della pedagogia
Che cosa si intende per evidenza?/L’apprendimento anticipa lo sviluppo/L’apprendimento informale modula l’apprendimento formale/La trama enattiva della relazione educativa genera la morfologia della persona
3. Il dominio della conoscenza pedagogica: programmi di ricerca in competizione tra loro
La metodologia dei programmi di ricerca/Il nucleo della teoria: la formazione come evoluzione emergente/Il secondo postulato: l’educazione sta allo sviluppo umano come sua struttura di specificazione/Il terzo postulato: l’agency si compie come formazione dei talenti nell’esercizio di libertà e di responsabilità dell’uomo/Il quarto postulato: la formazione sta alla mente come la sua struttura emergente
4. La pedagogia come scienza prima della formazione
Il principio cardinale dell’educabilità/Il principio cardinale dell’intersoggettività/Il principio assiale della formatività
5. L’euristica negativa della pedagogia
La “problematica costitutiva” della formazione/Lo spazio formativo/Grammatica e aporetica dello spazio formativo: le ontologie pedagogiche/Gli operatori logici: problemi di logica della spiegazione pedagogica
6. L’euristica positiva: dar forma alla formazione
Lavoro intellettuale e formazione dei talenti nell’età elettronica/Quale progetto di uomo per la formazione contemporanea/Formazione e sviluppo personale/La matrice professionale della formazione: azione, intervento, impatto/Il lavoro come agire generativo/Fenomenologia dell’agire e sue implicazioni per la ricerca pedagogica: ridislocazione di mappe e di paradigmi
Conclusioni. Un itinerario per la pedagogia del tempo futuro
Bibliografia