Il terzo occhio. Dall'omicidio di Avetrana a Profondo Rosso, dai plastici di Bruno Vespa alle installazioni di Angelo Colangelo

Ivan D'Alberto

Editore: PrimeVie
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 1 ottobre 2015
Pagine: 104 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890298981
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Lo studio si muove nelle larghe trame della pornografia orrorifica, le inchieste giornalistiche subalterne e il cinema d'autore, dimostrando come il caso di Avetrana di Puglia, intesse maglie con il film Profondo Rosso di Dario Argento e il romanzo giallo di Kate Summerscale, Omicidio a Road Hill House. I rifermenti culturali chiamati in causa dialogano con molte proposte artistiche di autori contemporanei come le foto di Daniele Ratti, Goldiechiari e Fabrizio Sacchetti, le installazioni di Angelo Colangelo e la pittura di Dario Carratta, a dimostrazione di come l'arte sia sempre stata lo "specchio della società". L'indagine giunge poi a registrare quello che Jean Clair definisce disgustoso e che Julia Kristeva chiama Arte dell'Abiezione, ovvero le scorie che questa ricerca della verità ha messo in luce: i fotogrammi sulla morte del presidente americano J. F. K. di Abraham Zapruder, il sangue sul corpo esanime del dittatore Muammar Gheddafi e l'immagine di un coniglio schiacciato da una pressa industriale fotografato dall'artista Simone Ialongo. Il libro si completa con una prefazione a cura di Michela Becchis e una postfazione a cura di Franco Speroni.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:

€ 6,48

€ 12,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS