Categorie
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Lambent Light Re
Data di pubblicazione: 6 maggio 2016
  • EAN: 0083832192310
Disponibile anche in altri formati:

€ 30,40

Venduto e spedito da IBS

30 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Una delle più oneste e rispettare interpreti della tradizione country moderna, Mary Chapin Carpenter vanta una corposa discografia, dagli esordi per la major Columbia nel 1987 (label con cui ha lavorato intensamente fino al 2004) fino alla recente svolta indipendente. il nuovo album comprende 11 canzoni che comunicano in maniera disarmante i sentimenti dell'autrice, quasi un'intima confessione che viene riportata alla luce senza alcun artificio. Come un'intima confidenza al più caro degli amici, accompagnate dal melodioso solco di una ballata folk, che spesso da tingersi anche di umori più foschi. L'album sa essere soffuso, ma anche spingere in direzione di quei viaggi avventurosi con mappe immaginarie che da sempre hanno segnato il passo della tradizione americana. The Things That We Are Made Of non a caso è stato registrato a Nashville - tempio della musica country - da un navigato produttore del calibro di Dave Cobb, meglio conosciuto per i suoi recenti exploit con Jason Isbell, Chris Stapleton e Sturgill Simpson.

Disco 1
  • 1 Something Tamed Something Wild
  • 2 The Middle Ages
  • 3 What Does It Mean to Travel
  • 4 Livingston
  • 5 Map of My Heart
  • 6 Oh Rosetta
  • 7 Deep Deep Down Heart
  • 8 Hand On My Back
  • 9 The Blue Distance
  • 10 Note On a Windshield
  • 11 The Things That We Are Made Of
  • 12 Between the Wars (Charleston 1937)
  • 13 88 Constellations