Ti scriverò prima del confine

Diego Barbera

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: CasaSirio
Collana: Sciamani
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 16 gennaio 2015
Pagine: 272 p., Brossura
  • EAN: 9788899032043
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 13,30

€ 14,00
(-5%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Ti scriverò prima del confine

Diego Barbera

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Ti scriverò prima del confine

Diego Barbera

€ 14,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Ti scriverò prima del confine

Diego Barbera

€ 14,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

M. è stato ricoverato in una prestigiosa clinica privata dopo il Fatto che lo ha trasformato in un eroe nazionale. Appena risvegliato dal coma, si ritrova al centro di un folle circo mediatico pronto a tutto pur di strappargli un'intervista. L'unica persona che non gli vuole parlare è Giulia, una ragazza ricoverata nella stanza 27, una ragazza che non parla ma ama ascoltare e che gli propone un patto: lui le racconterà la sua vita, senza pronunciare nomi e senza fare domande su di lei, lei lo ascolterà e gli scriverà delle lettere. Piano piano, tra incontri rubati e storie da raccontarsi, M. si lega a Giulia profondamente così, quando le cose si mettono male, anche uno che grazie al suo coraggio è diventato un eroe inizia a rivalutare tutto. Diego Barbera prende la domanda "Hai mai avuto paura?" e la sublima nella vita di un ragazzo come tanti che, forse, di paura non ne ha avuta mai.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,74
di 5
Totale 27
5
21
4
5
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    luca

    25/09/2019 21:49:09

    Ho una parola sulla punta della lingua che non riesco ad afferrare. Quella parola racchiude la semplicità, la delicatezza, la spontaneità e la genuinità che ho trovato in ogni pagina di questo libricino. Non era scontato che un giornalista sportivo riuscisse così bene nel cimentarsi con un altro tipo di scrittura. Gli scaffali sono pieni di libri scritti da persone che nella vita fanno tutt'altro e pensano di potersi improvvisare scrittori grazie anche al fatto di potersi autopubblicare. E invece Diego Barbera riesce a creare un piccolo mondo ovattato dove tutto viene attenuato e ricondotto a dimensioni più umane. Anche il dolore più straziante è una piuma che si posa delicatamente, l'amore rimane un sentimento mai nominato e lasciato ai piccoli gesti, la paura non travolge tutto il resto e le vite dei personaggi sono affidate a pillole di racconti e disegni. Fuori da quel mondo c'è il tempo che corre a velocità insostenibili, persone che si sfiorano senza mai conoscersi veramente, giornalisti che rincorrono avvenimenti qualunque trasformandoli in notizie scoop. Sono rimasta incantata da questa storia... chissà se ne seguiranno altre!

  • User Icon

    Fabio

    13/05/2016 23:24:57

    Era da parecchio che non leggevo e sono felice di aver ricominciato con questo libro. E' stato intrigante fin dall'inizio e profondo man mano che mi inoltravo nel mondo di M****. Ho apprezzato molto il modo di scrivere. Mai noioso e dai profili vagamente Kafkiani ciò che di queasto autore proprio mi è piaciuto sono state le tante assurde ma sensate metafore.. "Aveva la sensibilità pari all'aereodinamicità di un'edicola", ci ho messo un po' per realizzarla ma poi è arriva. Ho immaginato un'edicola con tutti i suoi giornali appesi in bella vista in una giornata ventosa di novembre- Il vento si incunea tra le pagine facendole svolazzare e sbattere tra loro impazzite ed emettendo il classico fruscio....ecco!! non proprio aerodinamiche. Queste e tante altre immagini mi ha evocato questo ottimo libro. Lo consiglio.

  • User Icon

    Liliana

    27/02/2016 17:14:57

    Un libro che mi ha letteramente conquistato! Inizi a leggerlo con distacco ma subito ti coinvolge e appassiona fino al finale. Appena finito l'ho già riletto per gustare con calma le emozioni che trasmette. Una storia d'amore per niente scontata raccontata quasi con pudore ma che riesce in ogni caso a trasmettere la forza di sentimenti al giorno d'oggi troppo strapazzati ed abusati. Sicuramente consigliato!

  • User Icon

    simona garbarini

    01/11/2015 16:41:39

    M**O dopo aver fatto un'azione scavezzacollo, viene internato in una clinica dell'hinterland milanese dove impara veramente che cos'è il vero coraggio: il coraggio è credere nei propri sentimenti ed imparare ad amare chi ci sta a fianco. Diego Barbera ci racconta questa piccola e tenera parabola esistenziale con toni lirici, delicati, facendo muovere il suo protagonista in un ambiente che è al confine tra sogno e realtà, dove le persone, incerte figurine che vengono descritte più come un risvolto metafisico che come personaggi reali, si affacciano nel mondo di M**O e poco per volta lo aiutano a diventare uomo. Romanzo di formazione dai tratti leggeri e delicati, proprio come lo sono i sentimenti che M**O impara a scoprire e valorizzare.

  • User Icon

    Maria Teresa Berardi

    22/07/2015 09:21:14

    Lettrice appassionata sin da bambina,da circa un anno ogni libro mi veniva a noia. Con "Ti scriverò prima del confine" mi sono riconciliata con la lettura! Assolutamente originale e con parecchie chiavi di lettura;mi ha divertita e commossa.Ho colto anche un pizzico di sana "follia" che me lo ha fatto apprezzare ancora di più. A quando il prossimo?

  • User Icon

    Stefania

    23/05/2015 18:23:22

    Solitamente quando un libro mi piace lo divoro. Questo invece me lo sono gustato lentamente perché non volevo staccarmi dai personaggi, M***o e Giulia, e dal loro stare insieme in modo così complesso eppure così semplice. Ho apprezzato molto questo romanzo dove la paura diventa coraggio, l'amicizia amore, il passato futuro. Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Raffaele

    20/05/2015 18:00:39

    M* e Giulia condividono due stanze nello stesso ospedale e due eventi traumatici di cui, all'inizio, sappiamo poco o nulla. Lei non parla, si esprime solo attraverso il linguaggio dei segni e lettere che M* riceve e che legge con sempre maggiore attesa e trasporto. Sono fatti l'uno per l'altra, ma ancora non lo sanno. E soprattutto, attraverso il racconto reciproco della loro vita, riusciranno a superare il trauma che li ha condotti in quella stanza d'ospedale. Con grande maestria affabulatoria e con uno stile ricco e profondo, Diego Barbera imbastisce un racconto pieno di emozioni e genuinamente commovente, e descrive molto bene anche le aberrazioni del giornalismo di cronaca alle prese con un caso eclatante che ha portato M* in fin di vita. Si legge tutto d'un fiato ed ha un finale toccante e bellissimo.

  • User Icon

    Rebecca

    06/04/2015 14:20:16

    Ho comprato il libro dopo aver letto la recensione su Repubblica. All'inizio non riuscivo a farmi piacere il protagonista, M., per il suo atteggiamento, ma più mi sono inoltrata più l'ho apprezzato, tanto che ora ne sento quasi la mancanza. È imperfetto, spesso dice quel che non deve dire, ma forse è semplicemente umano e molto realistico. Giulia rimane però la mia preferita, non ci sono discussioni. Il finale è davvero toccante, ogni tanto me lo rileggo. PS: una piccolissima critica, nel retro di copertina e nei risvolti non si legge molto bene quel che c'è scritto.

  • User Icon

    Penny

    25/03/2015 12:13:51

    Un libro che insegna che la paura, contrariamente a quanto si pensa, non è paralizzante ma è anzi l'unica forza capace di farci agire istintivamente ascoltando solo il nostro cuore. Bello, intenso a tratti cinico, "Ti scriverò prima del confine" è l'esordio non solo dello scrittore, ma anche del lettore.

  • User Icon

    Valentina

    20/03/2015 15:32:47

    Se un uomo vi fa piangere, o è un tizio da cui è meglio stare alla larga, o potrebbe essere un giovane scrittore cui non mancano ironia e leggerezza, ma nemmeno le capacità (umane e letterarie) di confezionare un finale ad alto tasso di emozioni. Non soltanto il finale di questa opera d'esordio di Diego Barbera - che ho la fortuna di conoscere come collega, ma sui cui sono oggettiva e imparziale -, ma tutta la storia merita di essere letta. Quella di un poco più che ventenne, M. che sembra trovarsi coinvolto in una situazione più grande di lui: i postumi di un incidente, un ospedale popolato di piccoli misteri, l'assedio dei giornalisti, una giovane amica che lo porterà pian piano nel suo mondo. Leggendo scopriamo però che in fondo quella situazione non è più grande di lui. M. non è troppo piccolo per niente. Fra un capitolo e l'altro, l'autore risponde gradualmente ad alcune domande, costruendone però una più grande, che si palesa nelle ultime pagine. Da leggere tutto d'un fiato, e poi rileggere con calma. (PS. questa recensione è uguale a quella che ho pubblicato su altri siti, ma solo per mancanza di tempo! Non sono un drone né una PR...)

  • User Icon

    pierfranco

    03/03/2015 23:02:10

    Molto bello, molto proustiano, ma qui la "recherche" si conclude con l'amore ritrovato. Si arriva alla fine e si vorrebbe ancora continuare a leggere...bravissimo!

  • User Icon

    Paola Avanzato

    02/03/2015 21:58:37

    Bello, la semplicità del linguaggio lo rende molto scorrevole, la trama è coinvolgente e ti invoglia a continuare a leggerlo. Bravo

  • User Icon

    margherita

    02/03/2015 18:06:46

    Bravo Diego il racconto ti invoglia alla lettura, la storia dapprima un poco strana si trasforma e alla fine ti commuove. Un ottimo buon inizio, continua così.

  • User Icon

    Silvana

    02/03/2015 09:22:37

    Non il solito libro ma, qualcosa in piu' che ti fa dire: finalmente si esce dal consueto e si legge una storia che lascia il segno-per molti giorni i personaggi del racconto sembravano far parte della mia vita-una sensazione davvero particolare -bravissimo Diego - Silvana

  • User Icon

    Emanuel

    01/03/2015 22:35:34

    Complimenti all'autore bel libro

  • User Icon

    pierfranco

    24/02/2015 21:08:54

    Molto bello, molto proustiano, ma qui la "recherche" si conclude con l'amore ritrovato. Si arriva alla fine e si vorrebbe ancora continuare a leggere...bravissimo!

  • User Icon

    marta

    24/02/2015 21:07:29

    mi è piaciuto tantissimo! Ho trovato il libro puro, traspare un po' di ingenuità mista a sentimenti genuini e concreti ed è subito facile immedesimarsi nei personaggi! L'ho letto talmente in fretta perchè ero curiosa di sapere come sarebbe finito, che probabilmente ora lo rileggerò perchè mi sono persa alcuni particolari. Aspetto il secondo! complimenti

  • User Icon

    Andrea

    24/02/2015 17:37:53

    Prima romanzo di un giovane autore che prende la domanda "Hai mai avuto paura?" e la stravolge, attraverso lo sguardo di un ragazzo come tanti che forse, di paura, non ne ha mai avuta. Tra racconto di formazione e storia d'amore, Ti scriverò prima del confine è un libro che racconta, con il passo dell'incoscienza, un nuovo modo di guardare il mondo. Ben strutturato, coinvolgente e appasionante. In assoluto da leggere

  • User Icon

    enrico

    23/02/2015 19:23:20

    bello ,avvincente e soprattutto ben scritto...

  • User Icon

    Laura

    23/02/2015 19:18:23

    Leggendo la trama, il libro mi ha incuriosita molto....durante la lettura mi ha coinvolto dall' inizio alla fine! In conclusione mi sento di consigliare la lettura di questo libro a tutti, non rimarrete delusi!

Vedi tutte le 27 recensioni cliente
Note legali