Tor Pignattara. Fascismo e resistenza di un quartiere romano - Stefania Ficacci - copertina

Tor Pignattara. Fascismo e resistenza di un quartiere romano

Stefania Ficacci

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Franco Angeli
Collana: Temi di storia
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 19 dicembre 2006
Pagine: 152 p.
  • EAN: 9788846482976
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 21,00

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Tor Pignattara. Fascismo e resistenza di un quartiere romano

Stefania Ficacci

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Tor Pignattara. Fascismo e resistenza di un quartiere romano

Stefania Ficacci

€ 21,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Tor Pignattara. Fascismo e resistenza di un quartiere romano

Stefania Ficacci

€ 21,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tor Pignattara deve il proprio nome al mausoleo di Santa Elena, la tomba della madre dell'imperatore Costantino eretta a tre chilometri da porta Maggiore e chiamata dai cittadini romani "torre delle pignatte", a causa delle grandi anfore cave inserite nella volta di copertura. Oltre a segnalarne l'ubicazione (quadrante sudorientale della capitale), la denominazione rinvia alla composizione sociale del quartiere: Tor Pignattara nasce, intorno alla metà degli anni venti, come insediamento popolare prevalentemente rivolto all'immigrazione extraurbana e urbana, caratterizzandosi fin dalle origini per il costante sovrapporsi di abusivismo e speculazione edilizia, profonde carenze strutturali e una cronica assenza di servizi che rendono ancora più problematica l'estrema povertà degli abitanti. Per ricostruirne la storia, Stefania Ficacci si è avvalsa della memorialistica, delle interviste orali e – come puntualizza nella postfazione – dei percorsi dei bisnonni paterni, Saverio Di Benedetto e Maria Mezzena, che a Tor Pignattara si trasferirono, misero su famiglia e vissero le loro "semplici vite", confrontandosi con la presenza del regime fascista (i maestri di scuola e il gruppo rionale), le molteplici forme dell'antifascismo (da quello passivo che qualificò buona parte delle borgate romane all'impegno partigiano del dopo 8 settembre) e l'alternativa offerta dalla congregazione delle religiose di Nostra Signora di Namour. Con i ritmi e la prospettiva dell'esistenza quotidiana, nel volume scorrono gli anni della costruzione della dittatura, quelli della stabilizzazione totalitaria e i lunghi mesi del conflitto mondiale e dell'occupazione nazifascista, fino alla liberazione del 4 giugno 1944, che segnò la fine della guerra ma non delle difficili condizioni della periferia capitolina.
  Maddalena Carli
 
Note legali