Categorie

Jim Kelly

Traduttore: M. Boncompagni
Editore: Giunti Editore
Collana: M
Anno edizione: 2012
Pagine: 432 p. , Rilegato
  • EAN: 9788809770683

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Tiziana

    26/10/2012 20.57.42

    Troppi nomi, troppi personaggi che si confondono e rendono faticoso lo svolgersi della trama. L'intreccio è interessante ma un po' ingarbugliato e macchinoso. Scorre, ma occorre fare molta attenzione a chi è chi e che ruolo ha. Non diventa mai davvero "thrilleresco" a causa di tutte le vicende che si intrecciano.

  • User Icon

    LadyAileen

    02/03/2012 01.15.56

    Trappola Bianca è il primo volume di una serie poliziesca che ha per protagonisti l'ispettore Peter Shaw e il sergente George Valentine. Due poliziotti molto diversi e che vanno molto d'accordo: Peter è giovane, intelligente, pignolo sulle procedure e idealista mentre Valentine è vicino alla pensione, cinico, solitario e istintivo. Il romanzo è una variante più moderna dell'enigma della camera chiusa, il delitto infatti è avvenuto in circostanze a prima vista impossibili. La soluzione escogitata in questo caso è semplice ma per il lettore non sarà facile arrivarci. Naturalmente oltre alla narrazione episodica non poteva mancare la trama orizzontale che in questo caso ha a che vedere con il caso mai risolto che vedeva coinvolti il padre di Peter e lo stesso George Valentine (in questo volume è una questione che resta sullo sfondo). L'ambientazione è la costa settentrionale del Norfolk con la sua atmosfera davvero misteriosa, i personaggi sono ben caratterizzati anche se non sono riuscita ad affezionarmi (ero più interessata al "giallo"). La trama è sicuramente complessa (ci sono vari omicidi) e originale, giusta dose di colpi di scena ma in alcuni passaggi ci sono troppi dettagli che rendono la lettura poco fluida. Inoltre, oltre alla mappa del luogo del delitto, avrei aggiunto anche una lista dei personaggi del romanzo perché non sono pochi. Una lettura intrigante e allo stesso tempo impegnativa.

Scrivi una recensione