Categorie

Maurizio Cucchi

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Pagine: 185 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804562184

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    DiegoT

    03/12/2010 23.35.39

    (No comment) Dalla bibliografia di Vittorio Sereni: SERENI, Vittorio - La traversata di Milano, in Poesia Uno, Milano: Guanda, 1980. SERENI, Vittorio. La traversata di Milano > in La tentazione della prosa, Milano: Mondatori, 1998. Per più di vent'anni, a partire dal 1958, Sereni ha prima lavorato e poi collaborato con la Mondadori. Tra l'altro i famosi 'Meridiani' furono una sua creazione...

  • User Icon

    Achille

    08/01/2008 20.58.06

    Condivido il precedente commento di Gianni Sartori. In più - a disdoro dell'autore -, trovo francamente disdicevole che per intitolare il suo modesto libro egli si sia appropriato senza modestia alcuna di un titolo che non è certo farina del suo sacco, visto che fa parte della storia (e persino della bibliografia: cfr. "La tentazione della prosa", Mondadori, Milano 1998) nientemeno che di Vittorio Sereni. Insomma, per tagliar corto, meglio stendere un pietoso velo...

  • User Icon

    François

    13/11/2007 10.07.15

    Io l'ho trovato veramente interessante questo libro. Sarà il mio amore per Milano, venendo da un cantone che in Italia definireste "di provincia". Concordo con un altro commento che questo libro racchiude alcune cose già dette, già viste. Ciononostante, lo raccomando a tutti quelli che vorrebbero imparare ad amare Milano, a guardarla con un caleidoscopio. Buona lettura.

  • User Icon

    Gianni Sartori

    06/11/2007 23.15.20

    Libro mediocre e di scarso interesse. Il già sentito è la costante che si respira ad ogni pagina.

  • User Icon

    Patroclo

    01/11/2007 21.07.30

    un libro lievemente "fuori dal mondo" ma che puó essere gradito a chi vuole scoprire (o illudersi di farlo) una Milano diversa, oltre il traffico, gli ormai abusati non-luoghi e chi piú ne ha piú ne metta. dico illudersi, perché l´autore sembra vivere in un mondo tutto suo in una Milano verde, pacificata, spesso addirittura educata. comunque fa venire voglia di girare la cittá con occhi diversi, mi pare giá un buon risultato

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione