Categorie

Sophie Hannah, Agatha Christie®

Traduttore: M. Faimali
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2014
Pagine: 308 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804643692
Usato su Libraccio.it € 9,72

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    chiara

    18/04/2016 10.22.29

    Ho sbagliato pensando di rileggere Agatha Christie! Assolutamente diverso lo stile, gli ambienti e Poirot quasi irriconoscibile. E' il primo libro che leggo di Hannah Sophie e, mi dispiace, sarà anche l'ultimo.

  • User Icon

    Alessandro

    01/04/2016 04.55.30

    Un libro pienamente deludente, contorto, prolisso!! Con un Poirot dispersivo e polemico nel suo linguaggio, che non ha niente del vero Poirot, a parte alcune caratteristiche comportamentali. Un giallo fantastico, impossibile nella realtà. ...e nonostante tutto ho capito subito chi erano gli assassini. Un romanzo offensivo alla celeberrima Agatha Christie

  • User Icon

    Bookworm

    05/02/2016 11.35.26

    Un Poirot abbastanza riconoscibile ma non tutti i punti della vicenda vengono chiariti (non è da lui!) e la trama è eccessivamente contorta. Di sicuro questo libro non è da riporre in libreria accanto alla Christie: la farebbe sfigurare.

  • User Icon

    Laura

    24/12/2015 17.35.53

    Non mi è mai capitato di non finire un libro con Poirot ma forse perché erano scritti da Agatha CHristie, questo invece, anche se mi mancavano una cinquantina di pagine, ho dovuto chiuderlo e metterlo via. Che delusione: trama contorta e Poirot che non sembrava lui. Non mi è proprio piaciuto.

  • User Icon

    zan

    29/10/2015 10.10.44

    Non mi è proprio piaciuto. Poirot, personaggio già di per se' non proprio umile anche nei romanzi originali ma sapientemente cesellato dalla Christie, qui appare talvolta sgradevole per l'approccio verso il nuovo compagno di avventure, e non suscita la stessa sorridente accettazione delle sue eccentricità che si è soliti concedergli nei romanzi della Christie. La trama è inutilmente contorta ed in alcune parti quasi incomprensibile, con la ricerca continua del colpo di scena che rovescia tutto quanto precedentemente fatto intravvedere. E anche l'atmosfera cupa della narrazione mal si adatta al personaggio. In conclusione una vera delusione per un appassionato di gialli come me.

  • User Icon

    claudio

    15/08/2015 11.07.25

    Direi ben riuscito. Non sarà l'original Agatha Christie, ma non è lontano. Intricatissimo e irrisolvibile fino all'ultimo.

  • User Icon

    Roberto Dell'Acqua

    05/11/2014 10.59.55

    La storia è molto intricata e richiede un certo impegno. Forse non tutti gli aspetti della vicenda vengono chiariti e mi sembra esserci qualche piccolo aspetto oscuro. Nonostante ciò è un libro scritto molto bene e ben tradotto che consiglio agli amanti del genere. Spero che l'autrice non si fermi a questo primo libro, ma che non esageri con l'arzigogolo.

  • User Icon

    Gianluca

    21/09/2014 12.19.36

    Sebbene questo nuovo Poirot non superi certamente altri capolavori della regina del giallo, l'ho letto con piacere come un vero Christie d'annata: la trama è appassionante e mai banale, talmente intricata che ogni certezza viene costantemente ribaltata e il lettore fuorviato fino alla rivelazione finale. In complesso un buon giallo, fortemente consigliato ai nostalgici dell'omino belga!

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione